ALDEGHERI 1999, L’AMARONE DI PASQUA

Aldegheri 1999 Amarone della Valpolicella classico Riserva, 15,5% vol. Da uvaggio di Corvina, Rondinella e Molinara. Olfatto intrigante di frutta sottospirito, della tipica ciliegia, Mirto sardo, cioccolato fondente. Esplode poi in sentori di foglia di tabacco e di una spettacolare radice di liquirizia. Balsamicità di erbe medicamentose e spezie nere …

VINO NATURALE (4) – LA DOMANDA DI PIERINO

Gli standard del Vino Naturale a confronto Solforazione: la domanda di Pierino Il “Vino naturale” non gode ancora di una regolamentazione legale. Varie associazioni hanno tuttavia adottato delle norme. Un confronto internazionale evidenzia nel complesso le somiglianze e in dettaglio le differenze. Il problema più grande è la solforazione. Markus …

IL TRENTINO DELL’INNOVAZIONE A TASTE OF MILANO

C’è un Trentino agronomico ed enologico che guarda avanti, con intelligenza e con coraggio. E che ogni giorno si interroga sul futuro della vitivinicoltura in una relazione dialettica con l’orizzonte territoriale. È il Trentino della ricerca e dei ricercatori di FEM – FONDAZIONE EDMUND MACH, è il Trentino dei vignaioli individuali …

E BENEDETTE SIANO LE DENOMINAZIONI

Ecco cosa ho pensato ieri, mentre rovistavo nella credenza di mamma e mi cadeva l’occhio sull’etichetta di questo barattolino simil vintage in vetro: Pernigotti 1860 – Gianduia. Subito dopo essermi chiesto come ci fosse finito lì dentro un vasetto di crema spalmabile, mi sono detto: “Però, guarda un po’ come …

RELAX

Montepulciano d’Abruzzo (senza brand) sfuso – dedicato al mio amico Angelo Carrillo e al vino d’arte, al vino pezzo unico, al vino soggettivistico… al vino capolavoro. Io resto sul quartino…d’Abruzzo… Contadino. #sfusocheresiste #quartinocheresiste #territoriocheresiste

TERLANER 1991 RARITY: IL VINO (BIANCO) CHE RESISTE

Può un vino bianco sfidare il tempo e addirittura i decenni? Sì!Ne sono ancora più convinto dopo aver riassaggiato questo vino e visitato ancora una volta questa cantina, un patrimonio per tutti gli appassionati, con una dotazione storica impressionante, grazie soprattutto all’intuizione del suo vecchio enologo Sebastian Stocker. Alla vista …

ALTO ADIGE E TRENTINO, IL VINO DEI VIGNAIOLI

Due giorni di degustazioni dedicate alla montagna VIGNAIOLI DI MONTAGNA: TRENTINO E ALTO ADIGE IN DEGUSTAZIONE A PALAZZO ROCCABRUNA Venerdì 28 aprile alle 18.00 un talk show con Paolo Massobrio, giornalista de “La Stampa” e sabato 29 aprile dalle 14.00 alle 21.00 degustazioni libere alla presenza dei produttori trentini e …

VINO NATURALE (3) – INTERVISTA AD ANGIOLINO MAULE

Angiolino Maule Radicale per il Terroir    Angiolino Maule è impegnato da oltre 25 anni per un’ agricoltura alternativa e sostenibile e oggi è considerato uno dei più importanti esponenti dello scenario del Vino Naturale italiano. È fondatore e presidente dell’Associazione VinNatur che nel 2016 ha adottato per prima un …

ATTENZIONE, ATTENZIONE, IN TRENTINO TORNA IL NEGRONE

A volte ci sono belle, e buone, notizie che mi scappano via. Si vede che ogni tanto mi distraggo.  Ma poi, per fortuna, ritornano. Come questa volta. Lo scorso gennaio sulla Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il decreto di ammissione al Registro Nazionale delle Varietà di un’uva caratteristica della viticoltura trentina …

VINO NATURALE (2) – MADRE NATURA COME CANTINIERE

Non è più accettabile che interi paesaggi vitati vengano irrorati con sostanze potenzialmente pericolose e che l’enologia dipenda da prodotti industriali solo per compiacere il nostro gusto per il vino. E’ giusto e importante che su questo tema nasca un’opposizione. Il movimento biologico ha già ottenuto molto, garantendo ampie superfici …

VINO NATURALE (1) – LA SMARRITA VIA

Anni fa, quando lessi che qualcuno stava proponendo dei “vini naturali”, fui preso da stizza: ma com’è possibile – mi chiesi – che nessuno reagisca di fronte a questa indebita appropriazione? Non sono tutti “naturali” i vini che provengono dall’uva? Le norme comunitarie avevano del resto vietato il riferimento a …

IL MIO (PRIMO) VINITALY

Una visita al Vinitaly richiede una preparazione accurata, una pianificazione dei vini da assaggiare (possibilmente prima bollicine, poi bianchi e poi rossi), degli eventi cui presenziare e conseguentemente degli orari e dei percorsi, secondo una tabella di marcia ben definita. Ovviamente, non ho fatto nulla di tutto questo. A parziale …

TROCCOLONE, IL SANGIOVESE IN ANFORA

Che io sono innamorato dei rosati ormai è risaputo. Questa è la prima volta che però ne degusto uno anforato, altra mia passione. Vinificato in terracotta e prodotto in edizione limitata (solo 1.300 bottiglie), Troccolone 2015 Orcia Sangiovese Doc è l’ultima espressione della viticoltura di Marco Capitoni, tenace produttore di …

SI SON DIMENTICATI IL MAULE

Un amico mi gira la foto: Andrea Panichi e il grande Salvatore Maule, Istituzione dell’Istituto di San Michele, abbracciati sotto l’espositore delle bottiglie vincitrici del Primo Concorso Nazionale Vini del Territorio che i due simpatici e spaiatissimi esperti hanno faticosamente organizzato: tanti Teroldego Rotaliano a confronto – finalmente – con …