Il vino trentino nella grande distribuzione

GDO Nella top ten dei vini più venduti nella grande distribuzione italiana, compaiono anche tre etichette trentine. Una per ogni tipologia (rosso, bianco, spumante). Tre bottiglie per tre diversi industriali del vino della nostra provincia: Ferrari, Mezzacorona e Cavìt. I numeri sono quelli forniti dalla società di rilevamento Symphony Iri (agosto 2011), rilanciati ieri pomeriggio dal quotidiano on line Tre Bicchieri. Poco più di due milioni di bottiglie trentine su un panel di 32 milioni, conteggiando solo i primi dieci prodotti venduti nei canali Gdo. Al sesto posto fra i rossi più acquistati, il Marzemino Mastri Vernacoli di Cavìt: 291 mila bottiglie (5 milioni e 200 mila, il totale). Fra i bianchi, sempre in sesta posizione, il Pinot Grigio di Mezzacorona: 223 mila bottiglie (totale: 3 milioni e 500 mila). Infine fra i vini spumanti, che con 25 milioni di bottiglie rappresentano la fetta più consistente dei dieci prodotti più venduti sugli scaffali GDO, al decimo posto troviamo anche un Trentodoc, il Ferrari Brut: 1 milione e 500 mila bottiglie. Per intenderci, siamo in un segmento di mercato in cui, con 5 milioni di bottiglie vendute, primeggiano le etichette di Martini&Rossi e in cui il Franciacorta di Berlucchi si piazza al quinto posto con 2 milioni e 200 mila bottiglie.

Cosimo Piovasco di Rondò

Chi può dire di che carne son fatto? Ho girato abbastanza il mondo da sapere che tutte le carni sono buone e si equivalgono ma è per questo che uno si stanca e cerca di mettere radici, di farsi terra e paese perché la sua carne valga e duri qualcosa di più che un comune giro di stagione [...] . Così questo paese dove non sono nato, ho creduto per molto tempo che fosse tutto il mondo. Adesso che il mondo l'ho visto davvero e so che è fatto di tanti piccoli paesi non so se da ragazzo mi sbagliavo poi di molto. Un paese ci vuole, non fosse che per il gusto di andarsene via. C. P.

You may also like...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: