Una risata vi (ti) seppellirà

Raccontano le cronache che per ReSole quella di domenica scorsa, sia stata una delle giornate più nere che gli siano capitate negli ultimi anni. Non solo ha dovuto subire l’onta di salire sul palco del congresso del suo partito quando ormai tutti i delegati avevano fatte le valigie (chissà come mai?), ma poco prima, in pausa pranzo, un destino cinico e baro lo aveva costretto a misurarsi con la forza prorompente e tracimante del Prosecco. servito a tavola come aperitivo tutto pasto. Ve lo immaginate, lui, il più convinto trentodocchista che la storia millenaria delle Alpi Retiche ricordi, alle prese, in un momento decisivo per la sua sopravvivenza politica, con un calice di popolarissimo Prosecco veneto? Roba da mettere ko anche un peso massimo come lui. La cronaca giornalistica racconta di un siparietto: l’assessore trentodocchista inalberato e stizzito che si rifiuta perfino di guardare da lontano il volgare calice (amaro) e che si butta su un bicchiere di trentinissimo Pinot Noir di Lavis. Ci pare di vederlo battersi i pugni sul petto, denunciando la trentinità violata e invocando il giudizio universale. Un siparietto, appunto, come lo definiva ieri la stampa locale. Di chiedersi il perché possa accadere questo, non se ne parla nemmeno. Una domanda troppo prosaica per ReSole, aduso a non mettere mai il naso fuori dai rassicuranti giardini di Versailles. Al di là dei quali, lo sanno anche i bambini, abitualmente il Prosecco batto Trentodoc dieci a uno. Domanda scomoda. Perché la risposta è terribilmente scontata: le politiche di marketing promosse in questi dieci anni dall’assessorato sono state semplicemente fallimentari. E si accettano smentite. Questa è la ragione per la quale certe domande è meglio non farsele. Mai. E a noi non resta altro da dire se non così: Una risata vi (ti) seppellirà!

Mellarini Protesta: qui la cronaca

CONDIVIDI CON

2 Commenti

  1. Pingback: Una risata vi (ti) seppellirà | SegnalaFeed.It

  2. Pingback: Trentino Wine Blog » Una risata vi (ti) seppellirà | trentinowine | Scoop.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *