I panni sporchi si lavano in casa

trentino love Quello che sto per scrivere non piacerà agli oscuri finanziatori della nostra guerriglia mediatica. Ma fa lo stesso. In un modo o nell’altro se la faranno passare. Dunque, capita sempre più spesso che alcuni post pubblicati su Trentino Wine Blog vengano rilanciati da network locali (qui, qui e qui, tanto per fare qualche esempio) e anche da siti e aggregatori nazionali. Enotime, Le Mille Bolle Blog (che insieme a Vino al Vino fin dall’inizio ha fatto il tifo per noi), ma anche Di Cibo di VinoProsecco e Wine Italy Blog. Insomma, le notizie girano. Anche troppo. Infatti, ormai un terzo dei nostri lettori quotidiani arriva da fuori provincia. E la cosa un po’ ci dispiace, perché questo blog era nato, e vuole continuare ad essere così, come una specie di TRENTINO TI AMO (un po’ come l’etichetta di cui abbiamo scritto l’altro giorno). E che certe notizie escano dai confini del Trentino, non ci fa troppo piacere. Perché il Trentino, appunto, lo amiamo e, credeteci, non vogliamo essere noi a sputtanarne la deliziosa immagine di isola felice. Per questo sono a chiedere ai gentili amici degli altri blog (almeno a quelli posizionati fuori provincia) di segnalarci, se possibile, con maggior discrezione. Grazie. E, naturalmente, salute!

CONDIVIDI CON

6 Commenti

  1. Cosimo Piovasco di Rondò Cosimo Piovasco di Rondò

    … Ci sarà mica qualcuno che ha preso sul serio questo suggerimento…? Era solo un gioco retorico per ringraziare chi ci segue e ci rilancia… e la cosa, naturalmente, ci fa piacere…
    … ora è piu’ chiaro ales?
    cpr

  2. Caro Cosimo,
    dai, lo sai che in rete è impossibile fare come San Damiano, cioè lanciare la pietra e poi nascondere la mano.
    In rete la discrezione è impossibile, anzi vietata. Tutto è pubblico. Quindi se lanci pietre nello stagno mediatico devi anche sapere che produrranno tante piccole onde che arriveranno lontano. E che non potrai fermarle…

  3. Pingback: I panni sporchi si lavano in casa « Trentino Wine Blog | trentinowine | Scoop.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *