Lo sciopero continua… ma fino ad un certo punto

sciopero continua Come avevamo anticipato ieri, lo sciopero interno (domestico) del Trento è cominciato. Sino a questo momento (ore 14,30 del 7 aprile 2012) nessun Cosimo ha ancora appoggiato le labbra su una coppa di metodo classico nostrano. Ma, affinchè non si creino malintesi, chiariamo subito che l’astensione ad oltranza dal Trento, riguarda solo le bottiglie. E non le idee. Insomma, seppure in sciopero,  continueremo ad occuparci delle nostre “bolle” domestiche. Almeno a parole e con le parole. E quindi, tanto per dimostrare che non molliamo l’osso, invitiamo i nostri lettori a leggere il post pubblicato questa mattina su Le Mille Bolle Blog da Franco Ziliani. Interessante svolgimento del tema Trento o Talento? Marchio, quest’ultimo, che sembra i trentini stiano cercando di riesumare di fronte alla crisi ormai certificata del brand comemerciale TRENTODOC.

Qui il link al post:

Bollicine: non è solo una bizantina questione linguistica

CONDIVIDI CON

4 Commenti

  1. Cosimo Piovasco di Rondò Cosimo Piovasco di Rondò

    Ai miei tempi quelli come voi li chiamavano CRUMIRI… vi lasciate incantare da un pugno di dollari…..anzi da 4 trento….
    va bene, noi continuiamo la lotta…dura…senza paura (e senza trento)

  2. Pingback: Trentino Wine Blog » Lo sciopero continua… ma fino ad un certo punto | trentinowine | Scoop.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *