Lorenzo, salvaci tu dalle troiate di regime

riceviamo e volentieri  pubblichiamo*

———————————————-

Spett.li Aziende della ristorazione

1668056610Con la presente si informa che è in fase di realizzazione un progetto turistico-culturale con lo scopo di promuovere Trento, Rovereto e il loro rispettivi territori come Distretto culturale.

Nel contesto del Tavolo di lavoro più ampio dedicato alla Cultura, è stato avviato un confronto mirato a sviluppare concretamente il concetto di distretto culturale per il territorio compreso nell’asse Trento-Rovereto.

Il progetto si basa sull’integrazione fra le azioni di valorizzazione delle risorse culturali, con il sistema delle infrastrutture e con i soggetti che erogano servizi, coinvolti nella filiera di produzione e fruizione del bene culturale.

Il progetto coinvolge:

  • le due amministrazioni Comunali di Trento e Rovereto
  • l’APT Trento Monte Bondone Valle dei Laghi (ente capofila per il progetto Card)
  • l’APT Rovereto e Vallagarina
  • Trentino Marketing
  • il Servizio Attività Culturali della Provincia di Trento
  • le istituzioni museali
  • Trentino Trasporti
  • l’Istituito Trentodoc.

L’idea di fondo è quella di affermare un “distretto turistico-culturale” che vada al di là della visione dei singoli territori e che sia in grado di affermare un unico modello di gestione strategica e operativa condiviso a medio-lungo termine, apportando valore e vantaggi competitivi ai vari contesti coinvolti. L’obiettivo condiviso è quindi il passaggio da una strategia di territori (ancorché coordinata) a una strategia di distretto, in una logica di valorizzazione dell’intera area.

Fra le azioni in atto l’operazione sicuramente più complessa e innovativa è la creazione di una Card Unica di distretto, in grado di mettere in rete l’offerta artistico-culturale, enogastronomica e commerciale dell’intero Distretto.

Nell’ambito dei servizi presenti sui due territori gioca un ruolo fondamentale il settore dalla ristorazione che si contraddistingue per una gestione di qualità. In seguito a numerosi incontri con le Associazioni di categoria si è reso necessario predisporre un accordo da sottoscriversi da parte dei ristoranti che desiderassero aderire alla Card di Distretto.

 

Grazie per l’attenzione, cordiali saluti

*Questo è il testo di una letterina istituzionale ricevuta da un modestissimo albergatore trentino

CONDIVIDI CON

2 Commenti

  1. Pingback: Trentino Wine Blog » Lorenzo, salvaci tu dalle troiate di regime | trentinowine | Scoop.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *