Quiddri comu nui…

Quiddri comu nui Chi segue questo blog, sa che c’è un legame profondo fra Trentino Wine e la Puglia. Per tante ragioni. Alcune private. Altre pubbliche: una figlia dell’orgoglio salentino, la fotografa Paola Attanasio, è la responsabile dell’area grafica del sito, la poetessa barese Mariapia Mapi Giulivo è una nostra preziosa collaboratrice e dalle bianche spiagge di Ostuni il nostro Saint-Just delle Alpi, Rusticus, invia le sue argute e brillanti riflessioni enoico-rivoluzionarie. E infine, ma non per ultimo, il metodo classico preferito da Cosimo Senior è il Bombino Bianco Brut Riserva Nobile (d’Arapri a San Severo). Insomma il legame c’è ed è solido. Per questo vogliamo fare un omaggio alla Puglia pubblicando qui un video musicale del bravissimo cantautore salentino Mino De Santis. Il suo è il Salento delle campagne, dei vigneti, delle vendemmie e dei cafoni contadini. E questa terra baciata dagli dei, la sentiamo anche un poco nostra. Ne aprofittiamo per segnalare anche che da ieri è in distribuzione il secondo album firmato da Mino: Caminante. Bellissimo.

………….

 

CONDIVIDI CON

9 Commenti

  1. Paola Attanasio

    La Puglia la si potrebbe visitare solo per conoscerne musica, odori e i profumi. La musica è possibile incontrarla tutti i giorni, per tutta l’estate, nelle piazze Gli odori e i profumi voi eno-amanti li ritrovereste, invece, tutti nei nostri vini.
    Cosimo mi definisce “fotografa”, nonostante io cerchi di spiegargli che non lo sono per niente. Io sono la don Chisciotte dell’obiettivo. Mi danno per cercare di fotografare proprio l’odore, l’essenza e la musica della mia terra, senza mai riuscirci… Io vivo nella parte più bassa della Puglia. Sulla suola del tacco, tanto per capirci (quella parte, che se non stai bene ritto sui tuoi piedi, rischi di cadere nell’Adriatico o nello Jonio) ma in questo blog, con voi trentini mi sento a casa, sto daddìo…! Esiste un filo sottile che lega la Puglia al Trentino, sarà l’amore per le cose buone? …sarà per il vino?
    Tante cose si potrebbero organizzare insieme, da lasciare il mondo a bocca aperta…noi pugliesi vi aspettiamo a braccia aperte.

    p.s. Cosimo, se davvero mi vuoi come responsabile grafica del blog, pagami.

      1. Paola Attanasio

        …e va be’…continuiamo pure ad alimentare questa fame di fama, questa fame che forgia il carattere e questa fame di aspirazioni ed ispirazioni 😉

  2. Wyatt Wyatt

    Come dimenticare le vacanze di qualche anno fa in terra salentina…zona Gallipoli – San Isidoro – Porto Cesareo…eppoi il pesce fresco consumato nelle pescherie lato strada, le masserie dell’interno….
    E i vini?, A cominciare dal Patriglione di Cosimo Taurino in testa, vino di qualità simbolo della rinascita di questa splendida terra, per arrivare ai grandi vini attuali, l’Es di Gianfranco Fino e in genere le proposte della Cantine Ferri, non c’è che l’imbarazzo della scelta….

  3. rusticus rusticus

    Ringrazio per avermi citato come Saint Just delle Alpi e sono felice della femminile compagnia. Da trentino doc suggerisco a tutti un tour pugliese per scoprire le tante affinità che incredibilmente ci uniscono alla gente Apula.
    W le dolomiti di Brenta – W i Trulli !

  4. Mapi

    E’ un onore, un piacere ed un orgoglio essere dei vostri…quest’ asse Trentino/ Puglia è molto intrigante ! Cercherò di essere più spesso in questo blog, che seguo sempre e condivido….Mino de Santis, poi, è davvero molto bravo. Fa parte della nutrita schiera di artisti pugliesi originali e creativi che si alimentano delle nostre tradizioni più antiche, ma rinnovandole con estro personale. GRAZIE dalla mia Puglia! Mariapia Mapi Giulivo

      1. Mapi

        Paola, frequento spesso il Salento…amo le sue suggestioni e la sua magia…il suo mare… ma non solo….d’ inverno conserva un fascino particolare…magari un giorno ci inconteremo davvero con la “complicità” del Trentino Wine Blog e di Cosimo! Grazie e buon lavoro!

  5. Pingback: Trentino Wine Blog » Quiddri comu nui… | trentinowine | Scoop.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *