Il San Leonardo conquista il vertice delle classifiche

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

———————————————-

tenuta-san-leonardo-verticale-da-burde-27-feb-09-008Borghetto d’Adige, Trento – Il San Leonardo, storica etichetta della Tenuta San Leonardo, si è aggiudicato la medaglia d’oro nell’annuale classifica dei migliori vini italiani, stilata sulla base dei giudizi espressi dalle più autorevoli guide del settore. Sull’eccellenza del San Leonardo 2007 i pareri ed i palati dei ‘grandi esperti’ sono tutti d’accordo: en plein di premi infatti al vino bandiera della Tenuta, uno dei soli quattro – con il Barolo Cannubi Boschis 2008 di Sandrone, Sassicaia 2009 e Grattamacco 2009 – cui in questo scorcio del 2012 sono stati assegnati i Tre Bicchieri del Gambero Rosso, l’Eccellenza della Guida dell’Espresso, i Cinque Grappoli di Bibenda, le Super Tre Stelle dei Vini di Veronelli, il riconoscimento di Grande Vino di Slow Wine. Un’autentica standing ovation che segue ad altri riconoscimenti altrettanti lusinghieri, ad iniziare dai punteggi assegnati da Jancis Robinson MW, grande esperta della critica enologica a livello mondiale, come anche da Fine Das Weinmagazin, testata leader in Germania.

È la quarta volta in sei anni che il nostro San Leonardo viene collocato ai vertici della produzione enologica italiana dice con motivato orgoglio il Marchese Carlo Guerrieri Gonzaga , che da anni porta avanti il suo ideale di vino fatto di eleganza e complessità, senza mai cedere a voglie di cambiamento o all’imperare delle mode.

Il San Leonardo è un blend di Cabernet Sauvignon, Carmenère, Cabernet Franc e Merlot che ha potuto contare nel 2007 su una vendemmia davvero indimenticabile, quasi perfetta.

CONDIVIDI CON

3 Commenti

  1. Pingback: Trentino Wine Blog » Il San Leonardo conquista il vertice delle classifiche | trentinowine | Scoop.it

  2. Wyatt Wyatt

    Un motivo in più per congratularsi con un’azienda che nei suoi vini, da sempre, persegue la qualità e la coerenza stilistica…il tutto nel pieno rispetto dell’identità territoriale….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *