Niente di personale

nientedipersonaleApprendo da un lancio di Enopress – poiché questo blog, il cui indirizzo email è strapubblico da più di un anno, non è mai stato fra i destinatatri delle comunicazioni stampa istituzionali –, apprendo dicevo che il giovane Chef di Maso Franch, Diego Rigotti, è stato selezionato come miglior Chef emergente d’Italia, nell’ambito di un prestigioso circuito enogastrocompetitivo legato ad uno dei volti più autorevoli e competenti del giornalismo enogastronomico nazionale. Non mi resta che fare i complimenti al giovane talento di Maso Franch. E tuttavia, dallo stesso lancio Enopress, apprendo anche che si di tratta di “Un’iniziativa organizzata da Trentino Marketing, in collaborazione con l’istituto Trento Doc (…) organizzato in collaborazione con Trentodoc, sponsor ufficiale dell’iniziativa”. Ora, al di la de sicuri meriti del nostro Chef e delle sicure competenze degli organizzatori-selezionatori, quale impatto mediatico e comunicazionale può avere una sovrapposizione come questa. Che rischia di essere percepita come un intreccio.  Me lo chiedo, senza darmi alcuna risposta. E davvero, in questo caso, senza alcuna malizia malintenzionata. Ma me lo chiedo.

CONDIVIDI CON

17 Commenti

  1. Pingback: Trentino Wine Blog » Niente di personale | trentinowine | Scoop.it

  2. Claudio Claudio

    Prima di tutto onore al giovane (è giovane?) Diego Rigotti!

    Per rispondere a Cosimo: certo che Witaly Editore, Luigi Cremona, Officine Farneto, Cooking For Art, Miglior Chef Emergente d’Italia, Porzioni Cremona, Metedivine, Trentino Marketing, Trentodoc ecc. ecc. qualche percezione di intreccio strampalato questo minestrone la dà… Per dessert ci metterei anche che “Cooking For Art” non dice niente in inglese ed agli inglesi; è una frase vuota che forse funziona, ma solo entro le mura della città eterna…

      1. Claudio Claudio

        Bel sgroppino hai scelto, Gianni! E’ sufficiente il solo ricordo dell’etichetta per farmi venire i brividi… figuriamoci quando poi ti arriva caldo tra palato e mucose nasali!

        1. Giammai… la Melandri ai fornelli..! ..poichè questi ultimi scenderebbero immediatamente in sciopero..! Meglio la bonanima della sora Ada Ricciatelli, diploma V^ elementare, titolare dello storico locale “azionista” da Alfredo e Ada/Roma..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *