Pinot Grigio Über Alles

pinot grigio uber allesDunque ce l’abbiamo fatta: il meeting spontaneista dedicato al Pinot Grigio e ai suoi (non) luoghi si farà. Grazie alla disponibilità di Luca Boscheri del ristorante Mas dela Fam di Ravina, il dibattito scaturito dal nostro post record di commenti di inizio dicembre, si trasferirà dalla rete alla realtà. 

Trentino Wine Blog, come è accaduto in altre occasioni, fornirà esclusivamente un appoggio organizzativo e parteciperà ai lavori affidandosi ad un brand ambassador. Questa volta a rappresentare i Cosimi sarà Augusto Marasca (qui dal minuto 5 in poi), noto wine lover trentino e assiduo frequentatore del blog.

La data scelta per l’incontro è quella di venerdì 8 febbraio alle ore 17, a Ravina nel ristorante di Luca Boscheri. La scaletta per ora è stata definita solo a grandi linee, ma ve la anticipo subito, così vi fate i vostri conti.  Alle 17 una prolusione (breve) del nostro ambasciatore, che cercherà di spiegare quale sia, in Trentino e nel mondo, il nesso fra vino e territorio. Alle 17,30, inizio dei lavori veri e propri. L’idea è quella di dare vita ad una conversazione collettiva e spontanea senza cattedre e senza maestri in cattedra. Un libero dialogo fra libere persone che in Trentino, e fuori dal Trentino, per lavoro e per passione si occupano di vino. Al termine del dibattito, si comincerà a fare sul serio: i presenti potranno degustare alla cieca, insieme ad un ricco piatto unico cucinato dallo chef del Mas dela Fam, alcuni (dalle sei alle dieci bottiglie, adesso vediamo cosa riusciamo a procurarci) Pinot Grigio provenienti da tutto il mondo (Trentino incluso, naturalmente). Alla fine, una domanda sorgerà spontanea: quale, fra le bottiglie assaggiate, è stata prodotta con Pinot Grigio del Trentino?

Costo della partecipazione euro 30 (tutto compreso: partecipazione al meeting, piatto unico, dolce e degustazione Pinot Grigio) da versare alla cassa del ristorante Mas dela Fam. Chi fornirà la sua adesione in anticipo (lasciando il suo recapito nello spazio dei commenti a questo post o inviando una email a info@trentinowine.info, invece potrà accedere alla sera al prezzo scontato di euro 25).

Tutto chiaro?

Ps: naturalmente confidiamo in una partecipazione in massa degli amici di Roverè della Luna, che con intelligenza e il loro orgoglio di territorio hanno animato il dibattito sul blog

CONDIVIDI CON

18 Commenti

  1. Pingback: TUTTE LE SFUMATURE DEL PINOT GRIGIO » Trentino Wine Blog

  2. Pingback: PINOT NERO DELLA VITA (MA ANCHE NO) « osservatorio del vino

  3. sandro

    vi state divertendo da piu di un mese a prenderci in giro con questa storia del pinot grigio non credete che sia arrivata l’ora di finirla, anche lo spettacolo vi fate adesso per sputtanarci. vergognatevi.

      1. sandro

        vengono presi in giro e sputtanati le centinaia di contadini che coltivano e producono pinot grigio in trentino e in italia, che a leggere quello che si scrive qui da un mese sembra coltivino merda. e non è giusto.

        1. Tex Willer

          Sandro non ci siamo. Qui non si sputtanano i contadini. Te lo dice uno di loro. Ci sono si posti dove li si sputtana ma qui no. Anzi qui c’è posto per parlare se solo hai voglia e se hai gli stessi interessi dei veri contadini…

  4. sandro

    vi state divertendo da piu di un mese a prenderci in giro con questa storia del pinot grigio non credete che sia arrivata l’ora di finirla, anche lo spettacolo vi fate adesso per sputtanarci. vergognatevi.

      1. sandro

        vengono presi in giro e sputtanati le centinaia di contadini che coltivano e producono pinot grigio in trentino e in italia, che a leggere quello che si scrive qui da un mese sembra coltivino merda. e non è giusto.

        1. Tex Willer

          Sandro non ci siamo. Qui non si sputtanano i contadini. Te lo dice uno di loro. Ci sono si posti dove li si sputtana ma qui no. Anzi qui c’è posto per parlare se solo hai voglia e se hai gli stessi interessi dei veri contadini…

  5. sandro

    vi state divertendo da piu di un mese a prenderci in giro con questa storia del pinot grigio non credete che sia arrivata l’ora di finirla, anche lo spettacolo vi fate adesso per sputtanarci. vergognatevi.

      1. sandro

        vengono presi in giro e sputtanati le centinaia di contadini che coltivano e producono pinot grigio in trentino e in italia, che a leggere quello che si scrive qui da un mese sembra coltivino merda. e non è giusto.

        1. Tex Willer

          Sandro non ci siamo. Qui non si sputtanano i contadini. Te lo dice uno di loro. Ci sono si posti dove li si sputtana ma qui no. Anzi qui c’è posto per parlare se solo hai voglia e se hai gli stessi interessi dei veri contadini…

  6. Pingback: Pinot Grigio Über Alles | SegnalaFeed.It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *