A Verona c’è posto. Per tutti

Win-1024x768

Ieri pomeriggio ho letto da qualche parte che a vincere uno dei premi del Concorso Enologico di Vinitaly era stata una cantina rumena. Poi, a distanza di qualche minuto, mi è arrivato un comunicato stampa da una cantinona pugliese e anche quella reclamava una vittoria a Vinitaly. Poi ancora un altro comunicato che mi raccontava delle cantine trentine selezionate dalla combinata Vinitaly – Wine Spectator. E poi giù, per tutta la giornata di ieri, comunicati dalle più disparate cantine d’Italia.  Tutte con  qualcosa di veronese da esibire e da appuntarsi al petto. Stamattina leggo sui giornali che la “nostra” Cavit si è aggiudicata il premio dei premi del concorsone veronese: Il “Gran Vinitaly 2014”. Preso dalla curiosità (e dallo sconforto), sono andato a darmi un occhiata alla classifica. Per cercare di capire. Oddio, cercare di capire è difficile in questo caos di medaglie, menzioni, premi e tutto il resto. Comunque sia, provo a ricapitolare sperando di non dimenticare niente e nessuno:

 VINI PARTECIPANTI: 3000

GRAN MEDAGLIE D’ORO: 17

MEDAGLIE D’ORO: 16

MEDAGLIE D’ARGENTO: 18

MEDAGLIE DI BRONZO: 16

GRAN MENZIONI: 715

E poi:

 PREMIO SPECIALE GRAN VINITALY 2014: 1 (CAVIT)

PREMIO SPECIALE VINITALY NAZIONE 2014: 3 (GERMANIA,

DIVINO NORDHEIM THÜNGERSHEIM EG – NORDHEIM-BAYERN –

ITALIA, CANTINE DUE PALME SOC. COOP. AGRICOLA – CELLINO SAN MARCO (BR)

ROMANIA, MURFATLAR ROMANIA S.A. – MURFATLAR)

PREMIO SPECIALE DENOMINAZIONE DI ORIGINE 2014: 6

PREMIO BANCA POPOLARE DI VERONA 2014: 1

E poi ci sono i 100 vini di OperaWine che potete vedere qui

E poi ancora, e infine, c’è il Premio Cangrande per i benemeriti della viticoltura italiana: uno per ogni regione e provincia autonoma.

Ah dimenticavo il concorso per il Packaging e la miglior etichetta e naturalmente la relalativa infinita classifica

Insomma, a Verona vincono tutti. O forse non vince nessuno. No so. Ma mi fido sempre meno di queste cose, di queste classifiche. Forse sbaglio. Forse. Ma mi pare che quando ci sono troppi premi, quando ci sono troppe categorie, quando, quando, quando … sia difficile, poi, distinguere, scegliere, capire dove stia il buono, il brutto, il bello e il cattivo. E anche il mediocre. Non so, fate voi.

Classifica Concorso Enologico Vinitaly 2014

CONDIVIDI CON

3 Commenti

  1. silvio

    Eh già, ne parlavamo anche poco tempo fa quando hai scritto l’articolo su Mondus Vini. Troppi premi ….troppi vini premiati…il riconoscimento quindi perde valore . Leggere la classifica dei vini premiati a Vinitaly è veramente una cosa da mal di testa , talmente tanti sono . A questo punto la domanda è : che senso ha ? Diventa come la corsa del paese , una bottiglia di vino e un salame ci sono anche per l’ultimo arrivato.

  2. Claudio Claudio

    E’ indubbio che i buoni risultati ai concorsi fanno sempre bene al morale, soprattutto a quello dei cantinieri ma anche a quello della forza vendita. E’ evidente però che c’è concorso e concorso, competizione e competizione. Quello del Vinitaly solitamente brilla fino al terzo giorno della fiera…

    Seppoi qualcuno volesse davvero far misurare le palle dei propri vini con calibri di indiscusso standard internazionale e far valere il risultato per 365 giorni anziché solo 3, allora provi allora a cimentarsi al raggiungimento dei seguenti risultati:

    WINE ADVOCATE – US = 94+
    WINE ENTHUSIAST – US = 94+
    WINE SPECTATOR – US = 94+
    INTERNATIONAL WINE CHALLENGE – UK – Gold
    INTERNATIONAL WINE & SPIRIT COMPETITION – UK = Gold
    DECANTER WORLD WINE AWARDS – UK = Gold

    I vini Trentini con starobbaquà come sono messi?
    …e da non dimenticare il tanto bistrattato TreBicchieri naturalmente!

  3. Manca dal palmarès la cantina Mazzanti Serbelloni vien dal Mare… Nonchè quella dell’onorevole Meda; quello che si è fatto rubare la “R” dall’onorevole Curlo..!! Solo così la classifica potrà dirsi semi.completata.. Attendiamo anche le gesta vinitalyote 2014, di Al Bano..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *