Le donne, il cinema e il vino

logo classico DDV jpeg

La Strada del Vino e dei Sapori del Trentino in collaborazione con l’Associazione
Donne del Vino inaugura la stagione 2014 di DOC Denominazione di Origine
Cinematografica il prossimo 3 luglio nella magnifica e unica cornice del Castello del
Buonconsiglio.

L’Associazione Nazionale Le Donne del Vino, formatasi nel 1988, conta oggi in Italia
650 iscritte che rappresentano tutte le categorie della filiera vitivinicola, dal vigneto
alla cantina, dalla tavola alla comunicazione. E’ uno dei sodalizi più attivi e vivaci
nel vasto scenario enogastronomico italiano ed è tra le espressioni più interessanti
dell’imprenditoria femminile, tale da rappresentare un fenomeno unico al mondo.
L’associazione in Trentino Alto Adige ha trovato una forte spinta e dinamismo con
Elena Walch, nuova delegata regionale che la conduce dal 2013. L’Associazione è di
fatto una delle poche realtà in regione che unisce tra loro aziende e professioniste
di entrambe le province, sia di lingua italiana che tedesca.
Il prossimo 3 luglio le prestigiose produttrici, ristoratrici e comunicatrici della
delegazione presenteranno al pubblico una selezione dei loro migliori vini, nella più
suggestiva cornice cittadina, il magnifico Castello del Buonconsiglio, il maggiore
complesso monumentale del Trentino, simbolo della città del Concilio.
La serata verrà presentata da Aurora Endrici, comunicatrice della Associazione che
accompagnerà ogni produttrice a raccontare la sua storia e il suo vino.
Il pubblico incontrerà le Produttrici
Elena e Karoline Walch Elena Walch con Sauvignon Castel Ringberg Alto Adige Doc
2013
Roberta Stelzer Maso Martis con Trentodoc Maso Martis Rose’
Christine Endrici Endrizzi con Masettodue Vigneti delle Dolomiti IGP 2012
Barbara Mottini Scienza Vallarom con Pinot Nero 2010
Lucia Letrari Letrari con Trentodoc Riserva Brut 2008
Clementina Balter Balter con Trentodoc Balter Brut Valentina Togn Maso Poli con Pinot Nero 2010
Camilla Lunelli Ferrari con Trentdoc Riserva Lunelli 2006
Chiara Simoni Casata Monfort con Blanc De Sers
Francesca Moser Moser con Trentodoc Brut 5151
Bruna Montresor Maso Wallemburg con Trentino Doc Gewürztraminer Maria
Adelaide 2012
Maddalena Nardin Villa Corniole con Müller Thurgau Petramontis 2013
I prodotti gastronomici sarannno invece: i finger food della Locanda Alpina di Brez
(TN) i formaggi di capra dell’Agritur Dosila di Lasino, i salumi della Macelleria
Salumi Paolazzi di Faver e i prodotti ittici di Trota Oro di Preore, Il pane a
lievitazione naturale realizzato con il grano tumminia del Panificio Moderno di Isera,
l’olio extravergine di oliva DOP Garda trentino di Agraria Riva del Garda, la Torta
con le mele La Trentina di Trento e il Pan di mandorle della Pasticceria Marzari di
Vigolo Vattaro.
Il film proiettato in occasione della serata sarà Resistenza naturale
di Jonathan Nossiter (2014, ITA, 85’).
Il costo della serata è di € 15,00 comprensivi di degustazioni enogastronomiche, visita
guidata al castello, visione del film e calice in vetro
Per maggiori info sulla Associazione Donne del Vino Trentino Alto Adige urlin.it/5ad31

Per maggiori info su DOC- Denominazione di Origine Cinematografica: bit.ly/DOC2014
#ledonnedelvinotaa
#cinemaincantina

CONDIVIDI CON

6 Commenti

  1. Pingback: Müller? No, grazie. Preferisco le donne (del vino) - Trentino Wine Blog

  2. Massarello

    Se in un comunicato – invito (a pagamento) manca un riferimento importante, lo rileggi per cercarlo e se non lo trovi…. Insomma: c’è qualcuno che ci dica a che ora, nella splendida cornice del Buonconsiglio, si terrá l’evento del 3 luglio? E magari a che ora verrà proiettato il film di Nossiter che per il Trentino rischia di essere un … boom?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *