Korea mon amour

Intervistato da Francesca Sironi dell’Espresso, il deputato Sel Gianni Melilla, reduce dalla famigerata visita istituzionale in Korea del Nord, ci segnala che alla gita Koreana hanno partecipato anche alcune imprese.

E cita solo imprenditori trentini: un non meglio precisato venditore trentino di mele e meleti, un rappresentante di Confcommercio (presumibilmente il presidente di CamCom di Trento Gianni Bort e un tour operator (che le cronache locali ci hanno svelato essere un’imprenditrice rotaliana). Punto.

Se ne deduce che gli affari koreani seducono solo l’impresa trentina e i politici abruzzesi.

Con voi c’erano anche aziende, giusto?

«Sì, un imprenditore trentino che si occupa di mele, un rappresentante di Confcommercio e un tour operator»

Un tour operator?
«Vorrebbero aprire nuovi spazi anche per il turismo. L’impresa e gli scambi di viaggio possono fare molto per impedire una guerra»

[ Link ]

CONDIVIDI CON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *