Chiaretto con Gusto

Comunicato stampa

Il nuovo Chiaretto 2014 in degustazione al Salone del Gusto di Torino dopo il primo positivo test di Milano

(Postazione Salone del Gusto: Padiglione 1 1D 020 – 1E 019)

Il “nuovo” Chiaretto, figlio di quella rivoluzione stilistica che è stata intrapresa dal Consorzio di tutela del Bardolino a partire dalla vendemmia 2014, ha già avuto il proprio battesimo a Milano, dove un Chiaretto preso direttamente dalle vasche a fine fermentazione è stato proposto in assaggio al pubblico della rassegna gastronomica Milano Golosa. Ora questa sorta di assoluta e totalmente inedita e inusuale pre-anteprima del nuovo stile del Chiaretto fa il bis al Salone del Gusto di Torino: giovedì 23 ottobre alle ore 18 presso lo stand di Slow Food del Veneto e della Camera di Commercio di Verona si assaggeranno i vini tratti da due diverse vasche, provenienti da due diverse cantine. Sarà dunque possibile provare la stessa esperienza che quotidianamente impegna enologi e produttori: la valutazione organolettica dei vini in fase di maturazione, ben prima che siano pronti per l’imbottigliamento, che per il Chiaretto avviene usualmente a partire da gennaio.

Lo stile del nuovo Chiaretto si caratterizza per un colore rosa molto chiaro e toni organolettici agrumati e floreali. “L’esito del primo test milanese, che peraltro seguiva di pochi giorni una degustazione di campioni da vasca svoltasi in Consorzio con la partecipazione di cinquanta produttori di Chiaretto – spiega il presidente del Consorzio di tutela del Bardolino, Franco Cristoforetti –, è stato straordinariamente positivo, ben al di là delle nostre aspettative: il pubblico di Milano ha dimostrato di gradire particolarmente sia la nuova colorazione chiara, che alcuni hanno definito ‘rosa perla’, mentre altri vi hanno intravisto il colore della buccia del litchi, sia la caratterizzazione aromatica più fresca rispetto al passato, con una netta presenza di agrumi. Commenti molto positivi sono pervenuti sia da chi già conosceva il Chiaretto, sia da chi non aveva mai bevuto prima i nostri vini rosati. Ora tocca a Torino, ma già l’esito incoraggiante del test di Milano, che ha coinvolto complessivamente negli assaggi quasi duecento visitatori, ci sprona a continuare con convinzione lungo la strada intrapresa”.

Intanto proseguono sulla sponda veronese del lago di Garda gli incontri di confronto tra i produttori di Bardolino Chiaretto per maturare esperienza con questo radicale cambio di rotta del vino rosato rivierasco. È stata anche già definita la data ufficiale di presentazione in anteprima del Chiaretto 2014: è domenica 8 marzo 2015 alla Dogana Veneta di Lazise, sulla costa orientale del Garda. In contemporanea con l’Anteprima di Lazise il Chiaretto 2014 sarà anche a Taste di Firenze, mentre la settimana successiva farà rotta su Düsseldorf, in Germania, per il ProWein, per tornare a Verona solo pochi giorni dopo per il Vinitaly 2015. www. ilbardolino. com

Ufficio stampa Consorzio Tutela Vino Bardolino doc

Paola Giagulli tel. 338 4812496

paola @ paolagiagulli. it

WEB & SOCIAL NETWORK

Facebook Paola Giagulli

Instagram @paolagiagulli

Twitter @paolagiagulli

www.ilbardolino.com

Twitter @ilbardolino

Facebook – Il Bardolino

CONDIVIDI CON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *