Il Durello avanza

Sono anni che dico e scrivo che il Durello è una di quelle denominazioni che per il futuro riserveranno grandi sorprese nell’ambito del Metodo Classico: buona materia prima, bravi elaboratori, un consorzio vero che lo promuove e lo disciplina. Un consorzio non un Istituto.
E con calma e senza troppi clamori, il Durello avanza.

…………………………………
CONSORZIO TUTELA VINI LESSINI DURELLO

Comunicato stampa n. 12 a cura del Consorzio Tutela Vini Lessini Durello

Lessini Durello: premi e riconoscimenti tra guide e concorsi internazionali

Lo spumante di Verona e Vicenza guadagna posizioni importanti nelle principali guide di settore e comincia a farsi notare anche tra la stampa specializzata estera

Non poteva iniziare in modo migliore la vendemmia per il Lessini Durello, lo spumante di Verona e Vicenza. Le pregiate bollicine infatti conquistano premi e riconoscimenti tra le guide italiane e ai concorsi enologici internazionali, segno che la denominazione berico-scaligera cresce e si afferma non solo in Italia ma anche all’estero.

Al Mundus Vini 2014, il più selettivo concorso enologico della Germania, arriva la prima medaglia d’argento che premia:

Perlit Lessini Durello Doc Brut – Cantina di Soave

Si tratta di un riconoscimento importante perché pur presente da pochi anni in Germania, piazza di riferimento per il comprensorio produttivo dell’Est Veronese, il Lessini Durello guadagna così visibilità e importanti posizioni tra gli spumanti italiani acquistabili dai consumatori tedeschi.

Sono tre invece i riconoscimenti che la guida Slow Wine 2015, edita da Slow Food, attribuisce al Lessini Durello in differenti categorie che puntano a premiare qualità ma anche l’impegno delle aziende nel mettere insieme valori come la storia, il territorio, la sostenibilità, e rispettivamente:

Vino Slow

Lessini Durello Doc “Brut Riserva 2008” – Fongaro

Lessini Durello Metodo Classico Riserva 2008 – Casa Cecchin

Lessini Durello Metodo Classico “Dama del Rovere 24 mesi” – Dama del Rovere

Vino Quotidiano

Monti Lessini Doc“Il Durello 2013” – Casa Cecchin

Chiocciola

Azienda Agricola Fongaro

Anche la guida Vini Buoni d’Italia 2015 edita dal Touring Club premia vede presente tre Lessini Durello:

Monti Lessini Doc “Fongaro Brut 2010” – Fongaro

Monti Lessini Doc “Fongaro Riserva Brut 2008” – Fongaro

Monti Lessini Doc “Fongaro Riserva Pas Dosé 2007” – Fongaro

Le bollicine di Verona e di Vicenza hanno trovato posto anche all’interno della Guida Berebene 2014 edita dal Gamberorosso che ha inserito:

Oscar qualità/prezzo

Monti Lessini doc “Il Durello 2012” – Casa Cecchin

Anche tra i Top Hundred, ovvero i 100 migliori vini d’Italia selezionati da Paolo Massobrio e Marco Gatti, spicca un Durello:

Monti Lessini Durello Doc – “Il Durello 2012” – Casa Cecchin

Infine, ottima la presenza del Lessini Durello sulla rivista Merum, strategica in quanto riservata ad un pubblico di operatori e di consumatori esperti di Germania, Svizzera e Austria:

Lessini Durello Doc – Metodo Classico extra Brut Millesimato 2008 – Casa Cecchin

Lessini Durello Riserva Doc – Metodo Classico Pas Dosè 2007 – Fongaro

Lessini Durello Doc – Metodo Classico 36 mesi Brut – Marcato

Lessini Durello Doc – Metodo Classico AR 2004 – Marcato

«I riconoscimenti conquistati dal Lessini Durello quest’anno – sottolinea Bruno Trentini, presidente del Consorzio di Tutela – attestano un’attenzione crescente da parte degli addetti ai lavori e da parte degli operatori: questo prodotto infatti risponde alle richieste di un consumatore sempre più consapevole e preparato, che oltre al piacere del gusto, sceglie questo vino per la sua originalità e per la sua storia, fatta di passione, di dedizione e di amore per la propria terra d’origine».

Il Lessini Durello – 500 ettari distribuiti sulle colline tra Verona e Vicenza, la cui produzione si suddivide in metodo charmat per l’80% e metodo classico per il 20% – da vino della tradizione si afferma sempre di più oggi come vino scelto in particolare dai giovani consumatori, attratti dalle sue note fresche e fruttate che con un moderato contenuto alcolico assicurano comunque il gusto della convivialità senza gli eccessi che tolgono il piacere dello stare assieme.

Ecco ad oggi le aziende socie del Consorzio del Lessini Durello:

Az. Agr. Cecchin, Az. Agricola Casarotto, Az. Agr. Fongaro, Az. Agr. Marcato, Az. Agr. Corte Moschina, Az. Agr. Sandro De Bruno, Cantina dei Colli Vicentini, Cantina di Gambellara, Cantina di Monteforte d’Alpone, Cantina di Soave, Cantina della Val Leogra, Cantina Fattori, Collis Veneto Wine Group, Az. Agr. Montecrocetta, Az. Agr. Bellaguarda, Az. Agr. Antonio Franchetto, Az. Agr. Sacramundi, Az. Agr. Tamaduoli di Bastianello.

CONDIVIDI CON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *