La castagna che non c’è

Ma se le castagne, quest’anno non ci sono – e l’altr’anno nemmeno -, perché non sospendere anche le varie feste, ganzeghe,festival della castagna? Non sarebbe più utile – dico utile – fare un’operazione verità e rimandare a tempi migliori? Come, per esempio, si è deciso di fare ad Isera con La Vigna Eccellente.

CONDIVIDI CON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *