Trentino, terroir di grandi vini rossi

Su Decanter l’elogio del Teroldego di Foradori e di Endrizzi.Ma non eravamo una terra da grandi vini bianchi. Per Vocazione.

CONDIVIDI CON

Un commento

  1. Massarello Massarello

    Come sempre, basta allontanarsi dal nostro ombelico o salire un po’ in quota, per scoprire le potenzialità del Trentino. Questi riconoscimenti valgono cento volte più delle reiterate autoreferenzialità a dispetto anche dei forzosi orientamenti che si continuano a voler imporre al nostro territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *