Cotechino in crosta con lenticchie

Ingredienti  – dosi per otto persone

Farina bianca g 250, farina di ceci g 70
Lievito di birra g 25, acqua tiepida g 150, sale g 8
2 cotechini lessi
Scalogni g 120, vino rosso g 300
Lenticchie piccole g 150

Procedimento

Impastare le due farine con il lievito e l’acqua. A impasto quasi pronto, unire il sale. Lasciar riposare per due ore. Stendere la pasta lievitata, rivestire i cotechini. Pennellare con uovo. Infornare a 200° per 20′. Nel mentre cuocere gli scalogni, spellati, nel vino. Quando il vino si sarà ridotto della metà, aggiungere le lenticchie. Portare a cottura. Aggiustare di sale. Servire con il cotechino in fette.

 

Vino Consigliato

L’incanto Tenuta San Leonardo – Forme d’Arte Loppio 2012, un nuovo bordolese trentino, appena uscito da qualche giorno dalle cantine dei Marchesi Guerrieri Gonzaga; ispirato al più celebre e prestigioso progenitore, è ancora fresco e giovane, ma presenta già una buona consistenza della materia destinata ad esaltare, con gli anni, speziature e sensazioni teriziarie già significativamente presenti. Si dimostra già  un ottimo vino per accompagnare piatti come questo e regge bene la sfida con i cibi grassi.

Una piccola nota sull’elegante packaging a cui Forme d’Arte Loppio (Gabriele Zucchelli e Lorenzo Menguzzato) ha affidata la commercializzazione di questo vino: prestigioso astuccio nero e bottiglia bordolese pesante, entrambi serigrafati in materia dorata raffigurante un’opera dell’artista trentino LoMe, Lorenzo Menguzzato.

IMG_20141219_104107

CONDIVIDI CON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *