Pinot Grigio per tutti

Selezione_055

Via libera dal Ministero delle Politiche Agricole e dal Comitato nazionale vini DOP ed IGP alla modifica del disciplinare della DOC Trentino, che prevede l’aumento delle rese della varietà Pinot Grigio da 14 a 15 tonnellate/ettaro di uve e da 98 a 105 ettolitri di vinificato con una tolleranza massima del 20% non avente diritto alla denominazione di origine controllata. Il via libera alla proposta è stato comunicato sulla Gazzetta Ufficiale dello scorso 3 agosto 2015. Ora si dovranno attendere 60 giorni per la ricezione di eventuali opposizioni. E intanto arriverà il 3 ottobre. Saremo ancora in tempo, in Trentino, per mettere a regime questa nuova disciplina per la vendemmia 2015?

CONDIVIDI CON
  • 6
    Shares
  • 6
    Shares

3 Commenti

      1. Giuliano Preghenella

        Quello che anche Cosimo si chiede nel finale e cioè: saremo ancora in tempo per mettere a regime questa nuova disciplina per la vendemmia 2015?

        Mi chiedo se queste cose debbono capitare proprio a cavallo della vendemmia…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *