MONDOMERLOT, DOMANI IL VERNISSAGE

4363

Domani alle ore 19 al Teatro di Aldeno
il vernissage della 16ª edizione di MondoMerlot

Toccherà anche questa volta al Teatro di Aldeno ospitare la cerimonia inaugurale della 16ª edizione di MondoMerlot, la rassegna enogastronomica dedicata a questo pregiato vino rosso, che da oltre cinque lustri offre visibilità nazionale, e da quest’anno anche internazionale, al borgo adagiato sulla destra orografica dell’Adige. Domani dalle ore 19 il sindaco Nicola Fioretti e il rinnovato comitato organizzatore illustreranno nel dettaglio il ricco programma dell’evento, giustamente ansiosi di raccogliere i frutti del grande lavoro compiuto negli ultimi mesi e di verificare sul campo la risposta che otterranno le novità lanciate per il 2015.
Su tutte Villaggio Merlot, che animerà le strade di Aldeno, e le Locande di Bacco, dove le associazioni locali proporranno menù a base del vino a bacca nera legati alla tradizione gastronomica trentina. Attraverso queste due iniziative MondoMerlot entrerà a diretto contatto con il pubblico, che da venerdì pomeriggio a domenica sera potrà visitare il paese e soddisfare il palato con sapori, aromi e profumi di qualità.
Un’altra novità è la presentazione in esclusiva di un nuovo vino creato dall’enologo Barbara Tamburini (un Bolgheri Superiore Merlot), che lei stessa descriverà sabato mattina a Palazzo Piomarta a Rovereto. Altro appuntamento di grande rilievo è in programma venerdì alle ore 17 a Palazzo Geremia, nel centro storico di Trento, e si tratta della premiazione dei vincitori del 13° Concorso Nazionale Merlot d’Italia, che quest’anno ha battuto tutti i record per numero di vini presenti.
In quanto alla Mostra dei Merlot d’Italia, essa si sviluppa su tre giornate, da venerdì 23 a domenica 25 ottobre, e offrirà la possibilità, nella sala tasting allestita presso il Teatro comunale di Aldeno, di apprezzare le etichette nazionali più importanti: l’ingresso costa 15 euro, l’accesso alla sezione Top Merlot 25 euro.
Sabato pomeriggio da non perdere, presso l’Aula Consiliare di Aldeno, la degustazione dal titolo «Una verticale a confronto con il padre», con sei annate di San Zeno (Trentino Rosso Riserva) e un’annata di Trentino Rosso Castel San Michele. In serata, poi, spazio alla degustazione della Confraternita della Vite e del Vino presso la Cantina Aldeno. Domenica pomeriggio fari puntati sulla degustazione guidata alla scoperta di Merlot nazionali e non, condotta dal manager del vino Luciano Rappo.
Saranno riproposti anche i due momenti gastronomici, curati da Sebastiano Cont, presso la Sala Ristorazione della Cantina di Aldeno, ovvero il Baccanale di MondoMerlot sabato alle 20 e la Cucina d’Autore domenica alle 12.30. Domenica mattina si andrà alla scoperta delle eccellenze enologiche di Israele, novità che conferisce internazionalità all’evento, con la degustazione di alcuni prestigiosi vini del paese affacciato sul Mediterraneo.
Non mancheranno i momenti musicali. Venerdì in piazza della Chiesa si esibiranno i Crisalide e nella piazza della torre sarà allestito il Punto Gezz. Sabato in piazza della Chiesa spazio ai Radiottanta e nella piazza della Torre al Trio Jazz. Chiuderà il cartellone la Banda Sociale di Aldeno, con una esibizione in programma domenica alle 18.

 

CONDIVIDI CON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *