ALTO ADIGE TOP WINE, SECONDO NOI

Top of Vini Alto Adige - i 4 piú premiati dalle guide 2016

Grandi e inarrivabili bianchi, equilibrio perfetto fra eleganza, sapidità e aromaticità, metodo classico sorprendente, una grande promessa, e qualche dubbio sui rossi, ma siamo sempre ad altissimi livelli, che non riescono quasi mai raggiungere i vertici toccati delle prime due tipologie. E’ la sintesi della degustazione condotta la scorsa settimana da Alessandro Martello, enologo e collaboratore di Trentino Wine, che ha partecipato per il blog a Top Wine Alto Adige, la manifestazione, curata fin nei minimi particolari da Consorzio Vini A.A..

Manifestazione che ha messo in mostra, e degustazione, nelle splendide sale del Parkhotel Laurin di Bolzano i vini alto atesini premiati dalle maggiori guide 2016.
Ecco la lista dei vini che secondo il nostro esperto ha ottenuto un punteggio di almeno 90/100.

La lista di degustazione comprendeva 118 referenze a cui sono stati attribuiti complessivamente 163 massimi riconoscimenti dalle guide Vinibuoni, Gambero Rosso, L’Espresso, Veronelli, Vitae, Slow Wine, DoctorWine, Sparkle, Bibenda.

Tavolo 1
Metodo Classico
Media Tavolo: 87/100

Arunda Metodo Classico Cuvée Marianna – 80 mesi sui lieviti
Naso leggermente evoluto ma elegante e fine, ricco e morbido con bolla persistente, lungo e cremoso
91/100
Haderburg – Hausmannhof 2006 – 96 mesi sui lieviti
Naso evoluto ma gradevole e ben bilanciato, netto, bocca complessa, evoluta ma, cremoso con finale dolce piacevole e molto lungo. Nel complesso ben bilanciato e gradevole
90,5/100

Tavolo 2
Chardonnay, Pinot Grigio Terlaner, Weiss
Media Tavolo: 87/100

Peter Zemmer – Chadonnay Selection R 2013
Note fruttate mature (albicocca), tropicali e vanigliate. Molto elegante. Bocca strutturata, elegante, sapido, buona acidità, retrogusto vanigliato molto piacevole
91/100

Tenuta Baron Di Pauli Weiss
Naso aromatico (sambuco e pesca), leggermente agrumato/esotico, bello elegante, molto fine. Bocca aromatica vivace con retrogusto agrumato/tropicale, molto minerale, fresco ed elegante.
90/100

Tavolo 3 (31-45)
Sylvaner, Veltriner, Riesling
Media Tavolo: 88/100

Sylvaner Valle Isarco Kuenhof

Note fruttate – aromatiche (frutta gialla – agrumi – erbe aromatiche); molto fresco ed elegante. Bocca ricca, bilanciata, molto minerale, estremamente elegante e piacevole
90/100

Sylvaner Valle Isarco Tenuta Koefererhof
Naso fruttato, frutta bianca, floreale, estremamente pulito, piacevole e intenso,. Bocca elegante, ben sostenuta dall’acidità, minerale e sapido con retrogusto aromatico
90,5/100

Riesling Valle Isarco Pacherhof
Naso netto, intenso, aromatico, fruttato (pesca, mela, cotogna, albicocca), con note agrumate estremamente pulito ed elegante. Bocca estremamente sapida e minerale, acidità sostenuta, elegantissimo. Manca un po’ di volume.
90,5/100

Riesling Val Venosta Azienda Agricola Unterortl – Famiglia Aurich
Naso ricco, fruttato, aromatico (pesca, ananas, agrumi), bocca ricca, succosa, sapido, equilibrato, persistente; residuo un po’ elevato nel finale.
91/100

Tavolo 4
Mueller Thurgau, Kerner, Sauvignon
Media Tavolo: 84/100

Tavolo 5
Gewuerztraminer
Media Tavolo: 84/100

Tavolo 6
Lago di Caldaro, Schiava, S. Maddalena, Pinot Nero
Media Tavolo: 85/100

Tavolo 7
Lagrein
Media Tavolo: 84/100

Tavolo 8
Merlot, Cabernet – Sauvignon, Rosso, Merlot – Cabernet
Media Tavolo: 86/100

Tavolo 9
Bianco Passito, Kerner Passito, Gewuerztraminer Passito, Gewuerztraminer Vendemmia Tardiva, Moscato Giallo Passito
Media Tavolo: 86/100

CONDIVIDI CON

3 Commenti

    1. il Conte il Conte

      Ecco cosa succedeva nel 2015 : PIANO, PIANO – avanti avanti.
      Un teoria che non fa un grinza rispetto a quella del PIANO PIANO, poi vediamo e poi decidiamo.
      Da notare l’autore veronese, mica uno qualunque.
      Agli Scacchi è la mossa chiamata”salto del Cavallo”, per bersi il Re o la Regina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *