IL VENETO OSPITA LA PRIMA DE IL GOLOSARIO

il golosaraio 2016
Venerdì 27 novembre, in occasione dell’inaugurazione della barricaia La Collina dei Ciliegi, debutta la guida interattiva di Paolo Massobrio alle cose buone d’Italia

 

Puntuale come ogni anno arriva l’edizione 2016 de ilGolosario, la guida di Paolo Massobrio alle cose buone d’Italia che in 1.000 pagine segnala 1.500 produttori top su tutto il territorio nazionale, tra negozi, boutique del gusto, cantine e ristoranti imperdibili.

Un vero e proprio riferimento per il “turismo enogastronomico” di qualità, che per il secondo anno si presenta al pubblico in una duplice veste: quella cartacea, con le comode pagine da sfogliare e portare con sé lungo i propri itinerari del gusto, e quella interattiva, aggiornata attraverso le pagine del portale ilgolosario.it, rinnovato nella grafica e nei contenuti, che ogni giorno raccoglie e segnala in tempo reale tutte le scoperte fatte dal giornalista e dal suo nutrito staff di collaboratori.

 

Un vademecum immancabile, che per il suo debutto ha scelto l’eccezionale sistema del gusto “made in Veneto e una location esclusiva, l’azienda vinicola La Collina dei Cilliegi, che per l’occasione inaugurerà la sua barricaia.

 

Abbiamo scelto il Veneto – ha detto Paolo Massobrio – perché si è dimostrata la regione più dinamica e più ricca d’innovazione”. E lo ha fatto con alcuni esempi illustri come quello di Molino Quagliadi Vighizzolo d’Este da cui è partita la rivoluzione della pizza di qualità in Italia, o la Food Boutique di Alessio Bottin, il baccalà in vasetto della gastronomia Viale e il Vinappeso di Walter Ceradini e Eddy Marchi, per citarne soltanto alcuni.

 

L’evento, in programma venerdì 27 novembre dalle 10.30 alle 16.00, sarà occasione per puntare i riflettori sulle eccellenze gastronomiche venete e non solo, dapprima con il talk, moderato da Paolo Massobrio e Marco Gatti, dal titolo “Il Veneto del Gusto che fa sistema con ilGolosario” (ore 10.45), e poi con il wine tasting “Il tempo degli autoctoni” (ore 14.30), dove Paolo Massobrio, Marco Gatti e l’enologo Luca Degani guideranno l’assaggio di tre declinazioni di Corvina, Ripasso e Amarone.

 

Durante tutto l’arco della giornata, all’interno dei locali della cantina saranno allestiti banchi d’assaggio food&wine che avranno come protagonisti i vini della Collina dei Ciliegi e delle cantine partner, oltre ai prodotti d’eccellenza selezionati da ilGolosario: in prima linea i veneti, con il Vinappeso del Vigneto dei Salumi, i liquori di Donna Frida, le farine e i prodotti da forno dell’azienda agricola La Pignara. Quindi le sfiziosità sottovetro di B73 di Treviso e quelle vicentine de La Giardiniera di Morgan, il baccalà in vasetto della gastronomia Viale di Brendola, la Millefoglie Stracchin con crema soufflé alla vaniglia e l’Offella d’oro® della pasticceria Perbellini di Verona e i lievitati della pasticceria Molinari di Villafranca di Verona, ma anche le golose confetture di Le Monfumine di Monfumo Asolo e i prodotti a base di noci dell’azienda agricola Valier di Borsea e gli accessori. A rafforzare la presenza delle aziende venete sarà inoltre VinStrip di Verona, specializzata nella produzione di accessori legati al mondo del vino. Non mancheranno inoltre tre case history nazionali, con le mostarde cremonesi di Leccornie Doc, l’originale Cotto Trieste deiFratelli Masè e i formaggi del Monferrato di Marco Bernini.

 

 

Dove & quando:

Venerdì 27 novembre

La Collina dei Ciliegi

loc. Erbin, 36 – 37023 Grezzana (VR)

Dalle 10.30 alle 15.30

 

CONDIVIDI CON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *