La Terra dei Forti ricomincia da Sandro Borghetti

sandroborghetti

E’ Sandro Borghetti il nuovo presidente del Consorzio di Tutela della Terra dei Forti. Settant’anni, sindaco di Avio, in Trentino, fino a maggio 2015, imprenditore agricolo della Valdadige e per dieci anni, fra gli anni Novanta e i Duemila, presidente della Cassa Rurale Bassa Vallagarina e dirigente della Federazione cooperativa trentina,  Borghetti è stato eletto poco fa dal CdA del Consorzio interregionale; un distretto vitivinicolo che fa riferimento al disciplinare di tutela dei due autoctoni della Terra dei Forti, il Lambrusco a Foglia Frastagliata (Enantio) e il Lambrusco a Foglia Tonda (Casetta). Il comprensorio della Terra dei Forti comprende i territori vitati di tre comuni dell’Alto Veronese, Brentino Belluno, Dolcè e Rivoli, e di un comune del Basso Trentino, Avio.

CONDIVIDI CON

7 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *