Stile Letrari

MY SPARKLING DIARY AL MERANO WINEFESTIVAL
PREMIA TRE AZIENDE SCELTE DA VINIBUONI D’ITALIA
L’innovativa App creata da Tjasa Dornik e la guida Touring Club hanno dato vita ad un esclusivo incontro fra moda e vino

Grande successo per la degustazione online proposta dalla rivoluzionaria App My Sparkling Diary in occasione di Merano WineFestival. Il diario di stile in versione social creato da Tjasa Dornik, che coinvolge oltre 150.000 utenti, ha incontrato per l’occasione il mondo dei vini dando vita ad un incontro unico nel suo genere.

Grazie alla partnership con la guida Vinibuoni d’Italia del Touring Club, la App – proposta in una versione rinnovata – ha dato la possibilità ai suoi utenti di postare, commentare e votare i vini degustati presso l’Enoteca d’Italia nei giorni del Festival. In tal modo, il Kurhaus di Merano si è trasformato in una sorta di banco di degustazione online dove appassionati e professionisti hanno potuto valutare cinquanta spumanti (prodotti con Metodo classico, Prosecco e Charmant) della sezione “Perlage Italia” di Vinibuoni d’Italia e votarli in tempo reale, dando vita ad un evento social senza precedenti.
Sabato 7 l’imprenditrice Tjasa Dornik, accompagnata dal collaboratore Stefano Cosma, è salita sul palco del suggestivo Teatro Puccini di Merano per premiare con un “Diploma di stile” tre aziende selezionate dalla guida Vinibuoni d’Italia. Tre i parametri (design di etichette e bottiglie, bontà dei vini proposti, successo dei prodotti sparkling) sui quali si è basata la selezione, che ha visto trionfare le aziende Ca’ del Bosco di Erbusco (Bs), Letrari di Rovereto (Tn) e Piè di Mont di Gorizia.

Nella stessa giornata, il Touring Club ha presentato la propria Guida 2016 e ha organizzato una degustazione di oltre 500 vini che hanno ottenuto la Corona, ovvero il massimo riconoscimento che la guida attribuisce ai vini autoctoni italiani che hanno evidenziato un’eccellente qualità e una precisa corrispondenza tra il vino, il vitigno e il territorio.
Anche in questo caso è stato possibile seguire l’evento grazie alla App: una straordinaria esperienza sensoriale condivisa con gli altri utenti, votando i propri vini preferiti.

“Con la App My Sparkling Diary e con il portale Bollicine di Stile intendiamo dare lustro al Made in Italy, nella moda così come in altri settori – ha commentato Tjasa Dornik, imprenditrice titolare dei due progetti – L’eccellenza dello stile italiano, simbolo indiscusso di eleganza, design, classe e lunga tradizione, è un plus ormai riconoscibile a livello internazionale che abbraccia infatti tutti i settori, dal fashion al food&wine “.

———————————————————————————————————————————–
BOLLICINE DI STILE
E’ il portale fondato da Tjaša Dornik, sofisticata icona di stile e imprenditrice, per promuovere il bello dell’Italia nel mondo e per insegnare ad ogni donna a condurre una vita da Star.

MY SPARKLING DIARY
Bollicine di Stile ha lanciato a marzo del 2015 la app My Sparkling Diary, un rivoluzionario diario del proprio stile in versione social che ogni persona può creare e aggiornare costantemente, caricando di volta in volta i prodotti che più ama e condividerli con i propri amici.
My Sparkling Diary, disponibile su Apple Store e Play Store, è in continua crescita e taglierà entro la fine dell’anno l’importante traguardo dei 200.000 download. Sin dal momento del suo lancio, My Sparkling Diary ha fatto registrare un continuo e sensibile aumento di interesse e di interazione da parte di followers provenienti dall’Italia e da tanti paesi stranieri, in particolare da Spagna, Argentina, Messico e Brasile, che ogni giorno aggiornano il proprio profilo.

Scritto con WordPress per Android

CONDIVIDI CON

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *