Post di servizio

servizio censura

Ieri per la prima volta (mi pare) nella breve vita di Trentino Wine, per evitare fastidi e impicci, sono stato costretto a cancellare tre commenti.

E non mi è piaciuto affatto.

Cari i miei (quattro) amici affettuosamente vicini e lontani: qui dobbiamo metterci d’accordo. Perché io non ho il tempo (né la voglia) di esercitare potere moderatorio e censorio sui commenti. Per questo vi chiedo, da una parte un maggior equilibrio, un maggior rispetto, una maggiore attenzione verso le opinioni degli altri. E dall’altra parte, vi chiedo anche una maggiore tolleranza rispetto alle opinioni puntute e magari fastidiose degli altri. Anche quando queste ci fanno dispiacere. Tutti noi, in questi anni, ci siamo esercitati più o meno anonimamente a mettere in croce, anche violentemente, i nostri interlocutori. Non possiamo essere noi, ora, a lamentarci se qualcuno usa i nostri stessi mezzi e i nostri stessi toni.

Insomma, vi prego, se volete che il blog continui a restare aperto, continuate a commentare, continuate a mandare contributi, continuate a farlo sempre di più. Ma con moderazione e tolleranza. Perché io, di indossare i panni del censore, non ne ho proprio voglia.

CONDIVIDI CON

45 Commenti

    1. Suavis Suavis

      Credo ci siano troppi strumenti di comunicazione, troppe condivisioni, troppi copia/incolla…e tutto questo a scapito della qualità e dei contenuti. Questo surplus di veicoli di comunicazione (e condivisione) impigrisce i creatori di contenuti originali.

      1. Topolino Topolino

        Si ma BuonAgricoltura dovrebbe crearli i contenuti e non condividere oltretutto quelli della tanto odiata Mediaset.
        Puoi anche condividerli ma se lo fai spieghi il perchè e percome o prendi le distanze giustificando. Sarebbe come se questo blog condividesse post scritti da altri blogger per riempire le pagine, senza aggiungere alcunchè per TrentinoWineBlog blog sarebbe la fine, giustamente! Io non so se per fare quel che fa BuonAgricoltura riceve € da mamma PAT, se fosse cosi potrebbe anche restituirli in quanto ha issato sulla sua barca bandiera bianca…

        1. Canaglia Canaglia

          Beh basta guardare la testata della pagina per capire di cosa si tratta: niente a che vedere con il giornalismo, puro marketing. ma va bene così, questo è il Trentino dei presepi, come si scriveva l’altro giorno su questo blogo: presepi e scenografie.

          Allegati

      1. Topolino Topolino

        Calma e gesso Rossana!
        BuonAgricoltura entra nelle nostre case, pagata da chi?
        Se solo riceve un piccolo contributo dalle casse della Pat noi utenti abbiamo o no pieno diritto di pretendere che ciò che entra nelle nostre case sia performante?
        Sia qualcosa di utile? Altrimenti… stiamo già dando ed anche troppo.
        Non ci serve altra melassa, e non basterebbe neanche cambiare canale se dietro ci fosse la “paghetta”.
        Che se la sponsorizzino “loro” una trasmissione televisiva che li osanna, non abbiamo bisogno di un giornalismo che graffia altrimenti diventiamo come i Coreani…
        e se Nicoletti è bravo che lo dimostri graffiando qualche volta, saremo i primi a sostenerlo.

  1. Anna Anna

    Cari frequentatori e amici del blog, non sono mai intervenuta per imporre una moderazione a questo blog, nè per far valere il mio ruolo, dietro cui c’è chiaramente anche una responsabilità personale, perchè credo che il valore aggiunto di questo spazio, sia il LIBERO confronto di idee e di opinioni: Scambio che spesso è stato effervescente e ruvido… ma ben venga se dietro c’è la voglia di “dirsele” di santa ragione in nome delle idee e dei contenuti e non degli isterismi e dei permalosismi. Il mio è un invito a mantenere vivo questo blog ciascuno a suo modo, ciascuno con il proprio stile….certo è, che deve trattarsi di stile. E la linea bianca che non andrebbe attraversata è quella dell’offesa personale e gratuita, per la quale si risponde personalmente al di là dei nick. Per questo invito tutti a rispettare questo spazio e chi lo abita virtualmente, ad evitare che diventi teatro di spiacevoli confronti e affronti. Non abbiamo voglia, nè tempo di occuparci di queste cose. L’augurio è che sia un’ottima annata… per tutti e anche per questo blog.

  2. mwg mwg

    Buonasera Signori,
    mi assento un paio di giorni, non seguo le ultime discussioni e quando mi riaffaccio percepisco rigidità…mi perdo qualcosa… Cos’è successo?
    P.S. i nomi non i interessano

    1. Tex Willer

      E’ tutta colpa della crisi, dell’assenza di neve ed allora chi ospita turisti si innervosisce e si mette a dare lezioni a chi frequenta il blog… a dare giudizi, patenti… ma io sto con il pirata Morgan!

    1. PO PO

      Gianni, non serve essere cosí umorali. Ha ragione il boss, siamo una piccola comunitá che cazzeggia discettando di vino e magari dicendo anche qualcosa di buono, saremo capaci di autoregolarci, no?

    2. Caro compagno Morgan: tu non crei problemi al blog. Non li hai mai creati.
      Anzi, come sai e come credo di averti testimoniato anche personalmente, ho sempre considerato i tuoi contributi come una risorsa ossigenativa.
      Quello che ti chiedo, che chiedo anche a te – e ogni giorno chiedo anche a me -, è di essere tollerante anche con le bislacche albergatore et similia.
      In fondo, io e te abbiamo messo in croce un sacco di gente, di potenti e di meno potenti. Ogni tanto tocca a noi. Evvabbè… cerchiamo di non impermalosirci troppo. Dai. Su.

  3. PO PO

    In tutta modestia mi accodo anch’io alla richiesta di auto-moderazione. Possibile che non si possa manifestare un’opinione senza dover offendere qualcuno? O essere offesi perché si manifesta un’opinione? Un po’ di sale ed un po’ di pepe, ed anche peperoncino se si vuole, fa bene alla discussione, offendere dimostra pochezza di idee, no? Ed inoltre, lo dico sul piano tecnico, i rigori della legge oltrepassano l’apparente anonimato offerto dalla tastiera. E coinvolgono anche il moderatore che giustamente non ci sta.
    Funziona così.

    1. Ecco appunto: siamo una piccola comunità – osservata ogni giorno da qualche migliaio di persone – cerchiamo di autoregolarci; non siamo capaci di conquistare il paradiso con le armi, e va bene, ma almeno di convivere senza finire dalla polizia postale, cazzo, siamo capaci?
      ps: grazie PO delle sagge parole.

  4. giuliano fago golfarelli giuliano fago golfarelli

    Stupisco e in parte capisco. Sento una grande musica sinfonica, una costanza e professionalità al limite di ogni limite ma non vorrei che si trattasse di una Messa da Requiem.
    Perché il blog è cresciuto, perché il blog partendo dal vino come base economica e sociale tratta anche temi di cronaca locale e nazionale. Con chiarezza e onestà. Perché il vino ne è una parte, una parte del tutto.
    Da una vita affermo che i nick maliziosi o no, non possono esserci. Scrivere in chiaro significa prendersi le proprie responsabilità e poiché l’Amministratore ci conosce tutti, non dovrebbe essere così difficile.
    Se vuole …… e se ha ancora voglia ! Ciao Amico mio.

    1. Caro Giuliano, torni su una questione che io e te abbiamo “questionato” a lungo.
      Comunque torniamoci su.
      Intanto, questo blog non è mai stato coperto. Il titolare, anzi la titolare, del blog ha un nome e cognome ed è pubblico: basta un banale whois sul register dei domini. Quindi un responsabile, qualcuno che si assume, tecnicamente, le responsabilità c’è e c’è sempre stato: si chiama Anna Fasciani (*). Non so cosa vuoi di più.
      Poi ci sono dei postatori, alcuni hanno nome e cognomi (Angelo Rossi, ci sei tu, c’è Tiziano Bianchi, Stefano Ferroni), altri si nascondo per ovvie ragioni (Cosimo, MWG, Ghino): la rete, come del resto la carta stampata dove gli pseudonimi abbondano da sempre, fa largo uso dei nick. Ma c’è, comunque, un riferimento, quello che nei giornali tradizionali è il direttore responsabile, e che in rete è registratore del dominio, a cui fanno capo responsabilità tecniche e politiche.
      Poi ci sono i commentatori: sono portatori di contributi, di idee, è la rubrica delle lettere delle riviste e dei giornali di carta: ci interessano i nomi o le opinioni? A me, interessano le opinioni. Di sapere chi si nasconde dietro Sandokan o dietro Canarino o dietro Tex Willer, sinceramente non me ne può importare di meno.
      Spero di essere stato chiaro, una volta per tutte.
      Un abbraccio …!
      (*)
      WHOIS
      Domain Name: TRENTINOWINE.INFO
      Domain ID: D44285379-LRMS
      WHOIS Server:
      Referral URL: http://www.tucows.com
      Updated Date: 2015-11-25T23:09:09Z
      Creation Date: 2011-11-28T21:51:22Z
      Registry Expiry Date: 2016-11-28T21:51:22Z
      Sponsoring Registrar: Tucows Domains Inc.
      Sponsoring Registrar IANA ID: 69
      Domain Status: clientTransferProhibited https://icann.org/epp#clientTransferProhibited
      Domain Status: clientUpdateProhibited https://icann.org/epp#clientUpdateProhibited
      Registrant ID: tuG52jecTi0v4Sqw
      Registrant Name: ANNA FASCIANI
      Registrant Organization: ANNA FASCIANI
      Registrant Street: via Roma, 98
      Registrant City: SCURCOLA MARSICANA
      Registrant State/Province: AQ
      Registrant Postal Code: 67068
      Registrant Country: IT
      Registrant Phone: +39.3391650912
      Registrant Phone Ext:
      Registrant Fax:
      Registrant Fax Ext:
      Registrant Email: trentinoweb@gmail.com
      Admin ID: tuxlTmnA8SNY6hcB
      Admin Name: ANNA FASCIANI
      Admin Organization: ANNA FASCIANI
      Admin Street: via Roma, 98
      Admin City: SCURCOLA MARSICANA
      Admin State/Province: AQ
      Admin Postal Code: 67068
      Admin Country: IT
      Admin Phone: +39.3391650912
      Admin Phone Ext:
      Admin Fax:
      Admin Fax Ext:
      Admin Email: trentinoweb@gmail.com
      Tech ID: tudDdzbLnSlpV9NW
      Tech Name: ANNA FASCIANI
      Tech Organization: ANNA FASCIANI
      Tech Street: via Roma, 98
      Tech City: SCURCOLA MARSICANA
      Tech State/Province: AQ
      Tech Postal Code: 67068
      Tech Country: IT
      Tech Phone: +39.3391650912
      Tech Phone Ext:
      Tech Fax:
      Tech Fax Ext:
      Tech Email: trentinoweb@gmail.com
      Billing ID: tuleLzyUgjnL5O6f
      Billing Name: Billing Department Hosting Aruba.it
      Billing Organization: Aruba S.p.A.
      Billing Street: Piazza Garibaldi 8
      Billing City: Soci
      Billing State/Province: AR
      Billing Postal Code: 52010
      Billing Country: IT
      Billing Phone: +39.057551571
      Billing Phone Ext:
      Billing Fax: +39.0575515790
      Billing Fax Ext:
      Billing Email: billing@staff.aruba.it
      Name Server: DNS.TECHNORAIL.COM
      Name Server: DNS2.TECHNORAIL.COM
      Name Server: DNS3.ARUBADNS.NET
      Name Server: DNS4.ARUBADNS.CZ
      DNSSEC: unsigned
      >>> Last update of WHOIS database: 2016-01-05T20:07:50Z <<<

      1. giuliano fago golfarelli giuliano fago golfarelli

        Caro Cosimo, grazie.
        Non ce ne era bisogno: non ho mai dubitato della serietà, onestà e professionalità del blog.
        Il solito abbraccio e stima

        Allegati

      1. il Conte il Conte

        @ canarino – Simpatica proposta alla trentina, anzi alla Promessi Sposi “dalli all’untore”. Ma da noi streghe e stregoni li bruciamo a Novaledo o a Coredo – poi ci accorgiamo, secoli dopo, che erano povere e brave persone come gli Ebrei e San Simonino !
        Noi in queste cose ci sappiamo proprio fare. Da sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *