OSSERVATORIO FRANCIACORTA: I NUMERI

Oggi, l’Osservatorio Economico Franciacorta, ha fornito al nostro Blog questa infografica, che racconta la tendenza evolutiva, dal 2012 al 2015, dei volumi in uscita dalle cantine aderenti al Consorzio Franciacorta.

L’Osservatorio, strutturato come abbiamo descritto nel post precedente, ha cominciato la sua attività nel 2011. In quell’anno la situazione certificata era questa:

Volumi Totali: 11.592.582
Volumi Italia: 10.549.250
Volumi Export: 1.043.332

Selezione_046
Selezione_044
Selezione_045

CONDIVIDI CON

4 Commenti

  1. il Conte il Conte

    Caro PO, grazie. I dati dimostrano un trend in crescita quindi si possono leggere positivamente. Se fossero analoghi o poco superiori all’anno precedente si potrebbe considerare una situazione di stasi. L’analisi è su base triennale, come tutte le analisi serie, e i commenti di Franciacorta sono stati “eleganti”, proprio basandosi su questi numeri, non strombazzati come scrive giustamente oggi sul “Trentino” Giuliano Preghenella su numeri troppe volte pieni solo di “aria delle Dolomiti”. A presto PO.

  2. PO PO

    Il fatto è che avere i dati numerici consente di prendere decisioni ponderate e misurare i miglioramenti. Se i numeri invece sono avvolti nella nebbia ed elastici è come non averli e sono solo fuffa da veline addomesticate. Io nel merito non so dire se i dati siano buoni o cattivi, certo stanno migliorando.

    1. il Conte il Conte

      Non capisco bene la fine del discorso :
      quali dati ?
      di chi ?
      chi sta migliorando (chi li da o li arronza) ?
      Da tempo la stimo – mi spiace solo che non è parte attiva di questa nostra onesta comune.
      Grazie

      1. PO PO

        Mi riferivo semplicemente ai dati del Franciacorta di questo post, che sono in crescita di anno in anno. Però siccome non conosco quasi per nulla questa realtà non sono in grado di dire se la crescita sia buona in quanto superiore alle attese, o non buona in quanto magari avevano speranze di andare ancora meglio.
        Ti (in internet ci si dà del tu di solito) ringrazio della stima, fra l’altro reciproca. Io mi sento abbastanza parte attiva, ma non sempre trovo le parole giuste e davvero non sono in grado di commentare su tutto. Non faccio parte di questo mondo in maniera professionale e molte delle dinamiche mi sfuggono. Invece apprezzo molto quello che scrivi tu, sei uno di quelli che seguo con più attenzione qui dentro.
        Saluto, PO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *