VINI IN MOSTRA

Il presidente di Consorzio Vini del Trentino, Alessandro Bertagnoli, conferma per il mese di maggio l’edizione 2016 di Mostra Vini. Bella notizia, anche se sembra di capire, dal tono dalle dichiarazioni rilasciate a Sergio Ferrari su Trentino Agricoltura, che tutto è ancora avvolto in un alone di mistero e di incertezza.
Staremo a vedere.

Selezione_041

CONDIVIDI CON

8 Commenti

  1. Zagor Zagor

    Trentini… dilettanti allo sbaraglio.
    Ma tanto poi si farà un brindisi e si mangeranno tartine e chi si è visto si è visto.
    vergogna!
    E se posso dire una cosa: non capisco cosa ci faccia li in mezzo l’alessandro bertagnoli. mi chiedo cosa aspetti ad andarsene lui che è sicuramente una persona per bene.

    1. mwg mwg

      Se tutte le persone serie se ne vanno, alla fine le cose non cambieranno mai. Spero vivamente invece che un imprenditore come Bertagnolli stringa i denti e riporti sul corretto binario tutto il carrozzone.

      1. Zagor Zagor

        @MWG Bisogna capire quando è il tempo di andare via. Alessandro sono sicuro in buona fede ci ha provato, ma li dentro è un vaso di coccio fra vasi di acciaio. Il potete é concentrato altrove.

    2. Claudio Claudio

      …bene fa Zagor a porsi una domanda preoccupata… Il recente convegno dell’11 Febbraio ha ben illustrato una volta ancora come la viticoltura trentina non sia guidata, come si vorrebbe credere, dalla sua associazione di categoria, il Cvt, ma bensì sia gestita da una tetrarchia dove ciascun tetrarca ha una sua agenda con ben annotati gli interessi della sua parte da promuovere… Se il presidente non si cerca o si coltiva degli alleati forti rendendoli coesi attorno ad un progetto forte… beh, temo che continuerà ad avere ben poca e fioca voce in capitolo…

  2. Ciano Ciano

    Dunque fatemi capire: a metà febbraio si dice che a maggio si farà una mostra. Ma non si dice ne in quali giorni, ne chi ci sarà, ne cosa sarà. Forse mi sono perso qualche passaggio, ma questo mi sembra il palco del pressapochismo: se a febbraio non si sa ancora cosa si farà, è meglio non fare. Lasciare perdere.
    Questi qui sono dilettanti allo sbaraglio. Si guardino intorno, alzino lo sguardo almeno fino a Bardolino e capiranno cosa è il mondo. Quello vero, non quello della PAT.

    1. Cosimo Cosimo

      Eh caro Ciano…. SPQT …sono pazzi questi trentini….
      e poi non è nemmeno vero:
      di Mostra Vini .. non frega un cazzo ad alcuno. E’ uno dei tanti momenti che servono al potere (camera di commercio, ass. agricoltura, tn marketing) per fare un po’ di palco ad usum di consenso domestico. Ma non è una cosa seria. Non lo è più da qualche decennio. Da quando il vino trentino è diventato vino merce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *