UNA MONTAGNA DI FORMAGGIO

cella formaggio trentino - palazzo Roccabruna 20 novembre 2015 Archivio CCIAA © Romano Magrone DIG ROM0077
Archivio CCIAA © Romano Magrone

Palazzo Roccabruna

COMUNICATO STAMPA

PALAZZO ROCCABRUNA: DEGUSTAZIONI FINO A DOMENICA 6 MARZO

LA CASOLARA

NELLE SALE DELL’ENOTECA PROVINCIALE DEL TRENTINO SARANNO PROTAGONISTI I FORMAGGI DI MALGA. OSPITE SABATO 5 MARZO IL RISTORANTE VAN SPITZ DI FRASSILONGO.

Anche Palazzo Roccabruna parteciperà alla tradizionale rassegna dei formaggi trentini che nel prossimo fine settimana animerà gli spazi fieristici di via Briamasco. Da oggi fino a domenica 6 marzo con orario 17.00 – 22.00 l’Enoteca provinciale del Trentino proporrà in degustazione taglieri di formaggi di montagna provenienti da sedici malghe incastonate fra le più belle cime della Valle di Sole e del Lagorai.

Sarà l’occasione per scoprire non solo sapori e profumi unici, abbinati a piccole specialità gastronomiche trentine e ai vini del territorio, ma anche per approfondire l’importanza socio-economica delle produzioni di alpeggio che oggi possono fregiarsi di un marchio dedicato: “Trentino di malga”.

Istituito dalla Camera di commercio di Trento in collaborazione con la Provincia autonoma di Trento e la Fondazione E. Mach il marchio identifica i formaggi prodotti in malga secondo un preciso disciplinare che garantisce l’origine del latte in ambiente montano (sopra i 1000 m), adeguate pratiche di caseificazione e l’affinamento nel tempo.

Tra giugno e settembre durante il periodo dell’alpeggio le mandrie pascolano sui prati delle montagne trentine: il latte lavorato nelle malghe acquista in quota una maggior ampiezza di aromi dovuti all’attività fisica degli animali e alla loro alimentazione più ricca di carotene. Di questi benefici si avvantaggiano i formaggi ottenuti da quel latte che si arricchiscono di sapori e profumi irripetibili.

La passione per l’allevamento e per la caseificazione, la cura artigianale del prodotto, nonché il rispetto per la biodiversità sono i valori che il marchio “Trentino di malga” si propone di promuovere a tutela dell’identità alpina delle nostre produzioni.

Mentre in Enoteca saranno protagonisti i formaggi, nella cucina di Palazzo Roccabruna sabato 5 marzo dalle 19.00 alle 22.00 il Ristorante Van Spitz di Frassilongo si cimenterà in un gustoso menù di montagna.

Si parte con un tris di antipasti a base di “Tartina di pinza mochena con mousse al salmerino affumicato e uova di trota del Trentino; Smacafam trentino; Peclin in olio di oliva extravergine del Garda trentino e cipolla”. La prima portata sarà una “Crema di fieno biologico con speck croccante e crostini di pinza mochena”. Per finire con “Guancette di manzo brasate al Műller Thurgau con polenta e crauti”. In abbinamento i vini dell’Enoteca.

(P.M.)

CONDIVIDI CON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *