VALCALEPIO EN PRIMEUR

VALCALEPIO EN PRIMEUR: UNA DEGUSTAZIONE PRESENTATA DAL
PROF. ATTILIO SCIENZA

Dodici produttori, due vitigni, un taglio bordolese, il 2015 annata da ricordare e uno dei più grandi esperti italiani di enologia: questo, in sintesi, il canovaccio della serata che

Mercoledì 11 Maggio presso la Tenuta Castello di Grumello
a Grumello del Monte BG
dalle ore 17,30

vedrà a confronto la vendemmia 2015 di dodici cantine della Valcalepio, zona di produzione vitivinicola della provincia di Bergamo, dove la coltivazione della vite è testimoniata sin dal X secolo.

Perché un assaggio en primeur? È un tipo di degustazione non così comune, ma estremamente interessante per capire un vino che è ovviamente all’inizio del suo divenire, cogliendone le caratteristiche del prodotto che sarà. Il taglio bordolese, frutto dell’unione di due vitigni Cabernet Sauvignon e Merlot, costituisce dal 1976 la DOC Valcalepio: il livello qualitativo della produzione e la crescente considerazione sui mercati non solo italiani sono stati la molla che ha indotto le dodici aziende a ripetere, dopo quella tenutasi nel 2013, la degustazione anticipata dei loro vini. Produttori ed enologi saranno presenti per informare, spiegare e raccontare filosofia e metodi utilizzati, in vigna come in cantina.

Il professor Attilio Scienza – docente, studioso e grandissimo esperto di enologia e genetica della vite, ha accettato con entusiasmo il ruolo di “presentatore” della serata: nessuno meglio di lui potrebbe introdurre, argomentare e illustrare il tema così come lo scopo di un assaggio en primeur.

La serata, inoltre, ha un respiro ben più ampio: non ci saranno, infatti, solo i vini en primeur. Le cantine produttrici porteranno in degustazione la gamma dei loro vini pronti, rossi bianchi e rosati, dando così la possibilità di confrontare il vino nel corso della sua maturazione.

Coinvolgere le produzioni di formaggi e salumi del territorio è stato il percorso più naturale per avvicinare coloro che non hanno avuto sin qui la possibilità di assaggiare quanto di buono viene dalla provincia di Bergamo: avremo quindi formaggi di capra dalla pianura, un grande grana padano e affinati particolari dalla media montagna, così come salumi e pani. Il modo migliore di conoscere un luogo passa sempre attraverso i prodotti della sua terra.

Questo l’elenco delle Cantine presenti:

– Az. Agricola La Caminella
– Az. Agricola La Rocchetta
– Az. Agricola Pecis
– Az. Agricola Sant’Egidio
– Az. Agricola Tosca
– Az. Vitivinicola L. Bonaldi Cascina del Bosco
– Az. Vitivinicola La Collina
– Az. Vitivinicola Medolago Albani
– Le Corne
– Tenuta Castello di Grumello
– Tenuta Le Mojole

CONDIVIDI CON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *