A VINITALY CON LA FORESTALE: I REATI IN MATERIA AGROALIMENTARE

LOCANDINA IN FORMATO PDF

TAVOLA ROTONDA
11 APRILE 2016 – ORE 10.30
Presso Fiera di Verona – Sala ROSSINI (1° piano – accesso tra padiglioni 6-7)
I REATI IN MATERIA AGROALIMENTARE:
PROSPETTIVE DI RIFORMA
CONTROLLI ED EVOLUZIONE NEL SETTORE VITIVINICOLO
SALUTO AUTORITA’
PARTE TECNICA – ore 10.30
Dott. Daniele Zovi – Comandante Regionale Veneto del Corpo Forestale dello Stato
“Il ruolo del Corpo Forestale dello Stato nei controlli a livello nazionale. Il caso Veneto”.
Avv. Danilo Riponti – Coordinatore del Gruppo di Legislazione Vitivinicola dell’Accademia
Italiana della Vite e del Vino.
“Nuove metodologie analitiche per un approccio scientifico ai controlli nel settore vitivinicolo:
problematiche giuridiche inerenti la prova scientifica”.
Enol. Giuseppe Catarin – Regione Veneto – Dipartimento agricoltura e sviluppo rurale, Sezione
competitività sistemi agroalimentari.
“Trasparenza e dominio dei dati per una corretta gestione dei processi produttivi.
Il caso Veneto”.
Oscar Farinetti – Situazione italiana nell’eccellenza vino.
PARTE GIURIDICA – ore 12.30
Dott. Gian Carlo Caselli
Presidente della Commissione Ministeriale di studio per l’elaborazione di proposte di intervento
sulla riforma dei reati in materia agroalimentare.
Prof. Avv. Cristiano Cupelli
Professore associato di diritto penale all’Università di Roma Tor Vergata.
Componente della Commissione Ministeriale di studio per l’elaborazione di proposte di
intervento sulla riforma dei reati in materia agroalimentare.
Prof. Stefano Masini
Vice-Presidente della Commissione Ministeriale di studio per l’elaborazione di proposte di
intervento sulla riforma dei reati in materia agroalimentare. Fondazione Osservatorio sulla
criminalità nell’agricoltura e sul sistema agroalimentare.
Dott. Aldo Natalini
Sostituto Procuratore presso la Procura di Siena.
Componente della Commissione Ministeriale di studio per l’elaborazione di proposte di
intervento sulla riforma dei reati in materia agroalimentare.
Dott. Donato Monaco
Capo del Servizio I di Polizia Ambientale Forestale e Agroalimentare del Corpo Forestale dello Stato
MODERATORE:
Dott. Amedeo De Franceschi
Primo dirigente del Corpo Forestale dello Stato, Direttore Divisione Sicurezza Alimentare,
Componente della Commissione Ministeriale di studio per l’elaborazione di proposte di
intervento sulla riforma dei reati in materia agroalimentare.

CONDIVIDI CON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *