CARO CLAUDIO, COSÌ NON VA!

Un grazie sincero al consigliere provinciale Claudio Civettini per l’impegno dimostrato nel fare di un mio intervento sul blog
una Proposta di Mozione al Consiglio Provinciale di Trento, definendomi addirittura “esperto”. Chissà di cosa, poi… .
Ma comunque avercene di consiglieri così attivi!
Però, se mi è consentito, anche il Consigliere Civettini a mio avviso cade nella tentazione purtroppo ormai diffusa nei politici di questo tempo: agire senza ascoltare i protagonisti. E questa, credo, sia una carenza che comporta poi un agire nel pressapochismo, un chiedere, come in questo caso, a chi ci governa azioni inutili o inefficaci. Non conta la qualità del risultato che si andrà ad ottenere, bensì conta solo il cavalcare l’onda. Ma così facendo si sprecano tempo e risorse.

Bello e meglio sarebbe essere chiamati attorno ad un tavolo a concertare le proprie opinioni, le proprie proposte, ma questo, altra caratteristica di questo tempo, evidentemente non sembra essere gradito a chi “manovra il treno”, ignorando però che il risultato ottenuto sarà l’opposto e cioè una sempre più insistenza da parte nostra nel cercare il dialogo costruttivo.
Ci riusciremo? Ai posteri l’ardua sentenza. Io sono fiducioso.

CONDIVIDI CON

9 Commenti

  1. Ciano Ciano

    Questo Civettini è attentissimo alle nostre problematiche: perché non lo invitiamo ad un tavolo e gli spieghiamo bene la situazione? E vediamo se ha voglia o non ha voglia davvero di rappresentarci..

  2. Zorro Zorro

    Ma pure lei signor Preghenella: prima scrive un post, poi un politico lo riprende e lo trasforma in un atto politico e ancora si lamenta…. mah..forse anche lei non ha le idee tanto chiare.

    1. Giuiano Preghenella

      Caro Zorro l’ho detto e lo ripeto, avercene di persone disponibili come il Consigliere Claudio Civettini,

      ma nel mio post dicevo chiaramente:
      “…come socio coop, esortare chi ci rappresentava a quel convegno a confrontarsi di più con la base sociale…”
      non era quindi un messaggio rivolto ai politici…

      Poi sempre nel post sostenevo che : ” Avremmo bisogno di scelte tempestive nel campo dell’ingegneria genetica delle piante, perchè francamente nel biologico e ancor peggio nel biodinamico non vedo sviluppi particolari…”

      e mi ritrovo nella mozione di Civettini la frase:
      “…A verificare la possibilità di far entrare nelle scuole specifiche o nei corsi formativi a gestione provinciale, di corsi per la conoscenza, lo studio, l’approfondimento delle coltivazioni biodinamiche e del biologico…”

      Scherziamo?
      Sarebbe come associare l’astronomia all’astrologia, impossibile, sono due cose completamente diverse,
      non ci siamo e non sono certo io ad avere le idee confuse…
      e se solo ci fosse stato uno scambio di idee tra me e Civettini quel passaggio l’avrei evitato, il resto lo sottoscrivo tutto.

  3. Zagor Zagor

    Il consigliere Civettini dovrebbe pagare le royaltee a questo blog, visto che continua a saccheggiarlo e a citarlo…o glielo hai messo a disposizione gratis…per caso Cosimo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *