DALLAPICCOLA A CEMBRA: VINO, UOMO E TERRA SONO UNA SINFONIA

Con l’inaugurazione svoltasi a Palazzo Maffei, si è oggi aperta ufficialmente la XXVIII Rassegna Vini Müller Thurgau in programma a Cembra (Trentino) fino a domenica 3 luglio 2016. L’edizione 2016 si pone l’obiettivo di avvicinare il pubblico ad un consumo responsabile del vino, in particolare a quello di montagna, frutto del lavoro di eroici viticoltori che non offrono solo vini di qualità ma sono attenti e preziosi artefici di un territorio unico e spettacolare, icona del turismo enologico trentino.
Mattia Clementi, subentrato da pochi mesi al presidente storico Bruno Pilzer ha aperto la Mostra portando i saluti della Valle intera e illustrando nel dettaglio il programma dell’evento. Damiano il neo sindaco di Cembra-Lisignago ha illustrato le sinergie al programma a cura del Comune. Simone Santuari Presidente della Comunità della Valle di Cembra ha sottolineato l’importanza del “fare assieme” e le iniziative della comunità a sostegno dei vigneti terrazzati. Hanno preso la parola a seguire Armando Benedetti Presidente del BIM dell’Adige, Rosario Pilati referente territoriale della Strada del Vino del Trentino, Alessandro Bertagnoli Consorzio Trentino Vini, Pio Rizzolli Vicepresidente A.p.T. Piné Cembra e in chiusura, Michele Dallapiccola Assessore provinciale all’agricoltura e al turismo che, augurando una felice riuscita dell’evento, ha ribadito l’importanza di comunicare e saper raccontare un territorio attraverso l’uomo ed i prodotti della terra auspicando “che gli operatori/musicisti dell’orchestra VALLE DI CEMBRA trovino la giusta formula per suonare ad unisono la sinfonia del territorio: vino, uomo, terra”

Presenti numerosi rappresentanti delle realtà che contribuiscono fattivamente alla riuscita dell’evento, la Rassegna è entrata nel vivo, con la degustazione negli spazi di Palazzo Maffei di oltre 70 etichette di vino Müller Thurgau. Quelle partecipanti al XIII concorso enologico Internazionale saranno premiate sabato 2 luglio ad ore 17.00 nella magica cornice de “La Toresela”, l’antica torretta che domina un pianoro posto sopra il verde dei vigneti terrazzati cembrani e dove, su prenotazione, sarà possibile una degustazione esclusiva dei vini premiati.

Il pubblico, oltre ai tradizionali momenti di libera degustazione, può anche quest’anno partecipare a interessanti iniziative: Mueller Thurgau territori a confronto una degustazione guidata a cura di giornalisti e blogger di settore (Venerdì 1 luglio h 21.00 – su prenotazione), Speed Wine a cura dell’A.I.S. Trento (sabato 2 luglio h 21.00 – 22.00) e Le vie del Mueller percorso di degustazioni con i produttori nel centro storico di Cembra (sabato 2 luglio h 20.30), teatro dell’ VIII simposio di scultura Valle di Cembra.
Sono in calendario incontri scientifico-culturali: la presentazione dell’ultimo lavoro di Alfonso Lettieri “Grani” (sabato 2 luglio ore 9.30, palazzo Maffei) e l’anteprima del convegno di ottobre “Terraced Landscapes – Scelte per il futuro” (sabato 2 luglio ore 10.30 Palazzo Maffei) importante appuntamento internazionale che si terrà in Trentino ed in Valle di Cembra a cura dell’ITLA, alleanza mondiale dei paesaggi terrazzati.

Numerosi gli appuntamenti di contorno: dalla sfilata dei trattori storici – In marcia ridotta (sabato 2 luglio), alla Müller Thurgau Classic – cicloturistica con aperitivo (domenica 3 luglio), alla Rassegna dei Canti spontanei, alla Mostra del Tombolo e molti altri ancora. Tutto il programma su www.mostramullerthurgau.it.

CONDIVIDI CON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *