CIAO VINO CIAO

IL TRENTINO NON FA PIÙ RIMA CON VINO.
ORA LO CERTIFICA ANCHE LA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO CHE INVECE PUNTA SUL FAGIOLO STORTINO E SUL GRANO DI MARANO.
E SULLA PECORA TINGOLA (?).
‪#‎SEGUIRABRINDISI‬

LEGGI TERRA TRENTINA NR. 2 LUGLIO 2016

—————————————-
La biodiversità della montagna su “Terra Trentina”
È la biodiversità del Trentino il tema principale del nuovo numero di Terra Trentina, il periodico della Provincia che parla di agricoltura alpina, ambiente, turismo e ruralità. Focus dunque sulla biodiversità di un paniere di prodotti tradizionali quali il grano di Marano, la mela Renetta, il fagiolo Stortino, la vacca Grigio Alpina e la pecora Tingola. Ma anche il latte dei nostri pascoli, l'”oro bianco” della montagna.

Sono solo alcuni esempi di un patrimonio espressione di un ambiente, quello dei prati e delle valli di montagna, dove i prodotti mantengono la memoria e la cultura delle comunità, sapori non omologati e massima salubrità. Una biodiversità alla quale è stata dedicata la prima “Festa BIOdiversa”, raccontata nelle pagine dello “speciale” di questo numero della rivista, e le “Feste del latte” che animano l’estate turistica del Trentino e che valorizzano il sacrificio dei nostri allevatori. Un territorio, il Trentino, che cerca in alcune sue espressioni territoriali, quali ad esempio il Tesino, di sfruttare le opportunità date dal programma “Aree interne” per provare a disegnare una strategia “dal basso” di un nuovo sviluppo. Dove l’agricoltura sta attirando nuove leve giovani, come dimostra l’esito del bando del nuovo PSR dedicato al premio di insediamento. Come sempre, anche in questo numero i contributi tecnico-scientifici dei ricercatori della Fondazione Mach e le numerose rubriche.(cz)

——————————–

CONDIVIDI CON

84 Commenti

  1. ma scusa Tiziano se i dati di terra Trentina non sono affidabili ma a che cosa dobbiamo credere? Io non capisco, pazienza siano i contadini a lamentarsi che il loro reddito non è abbastanza poi magari girano per i campi con un fendt vario… ma essere l’organo informativo dell’assessorato a barare è grave, molto grave! Dove andiamo a finire? A chi giova taroccare i numeri?

    1. i numeri usati come clava. anche se forse una chiave di lettura ci puo essere: 45 mila sono i bovini totali, mentre ogni stalla ha mediamente solo 25 bovini da latte. Se è cosi, pero appunto i numeri esposti sono molto disomogenei e non aiutano a capire la realtà

  2. Da profondo conoscitore del turismo “Milanès baüscia”, fanno bene. Fanno bene a rifilargli le osterie tipiche pizzerie, o il latte Mila alla festa delle malghe. Fan bene a ricostruire in montagna l’immagine che i cittadini si sono creati dell’agricoltura di Heidi. Io ho provato a scrivere mille volte della trappola dello pseudo tipico e del falso naturale, ma è una battaglia persa. Quindi meritano di essere spennati. Io fossi in voi gli tromberei a spregio anche le mogli… 😉

    1. Tanto. Con scambi tra comune e parrocchia garages per tutti e una nuova casa sociale, un nuovo ostello al posto della caserma, sostegno con fondi europei a nuove coltivazioni, acquistate dagli eredi in Francia le terre abbandonate, per un nuovo vigneto, valorizzazione turistica dei vecchi mulini, e la volontà di sopravvivere sulla propria terra della valle di Cembra

    1. il problema che puoi essere bravo a confezionare e a raccontare bene una cosa, e in Trentino questo lo sanno fae molto meglio che in Alto Adige, ma se poi non sei conseguente e sbrachi (come nelle malghe trentine dove usavano latte mila e polli del supermercato) allora rovini tutto.

    2. l’ho detto e scritto anche anche chiamando in causa i ristoratori più intelligenti e sensibili: rinunciate a questa cazzo di targa di osteria tipica e fate si che la possano usare solo le vere osterie. Niente di niente

    3. ,,,,
      ,ELENCO OSTERIE TIPICHE ,,,
      ,,,,
      ,,,,
      Nr,Comune,Insegna,Frazione,Indirizzo
      “1,ANDALO,AL FAGGIO – (ristorante),ANDALO,””Via FOVO, n. 11″””
      “2,ARCO,OSTERIA IL RITRATTO – (rist-bar),ARCO,””Via Ferrera, n. 30″””
      “3,BASELGA DI PINE’,AI DUE CAMINI – (alb-rist-bar),BASELGA DI PINE’,””loc. CADROBBI -via PONTARA, n. 352″””
      “4,BASELGA DI PINE’,AL POSTA HOTEL – RISTORANTE CA’ DEI BOCI – (alb-rist-bar),MONTAGNAGA,””via TARGA, n. 1″””
      “5,BESENELLO,LA RUPE DI BESENO – (rist-bar),BESENELLO,””via CASTEL BESENO, n. 6″””
      6,BLEGGIO SUPERIORE,IL CATENACCIO – (rist-bar),RANGO,civico n. 117
      “7,BORGO CHIESE,AURORA – (alb-rist-bar),CIMEGO,””LOC. CASCINA DEI POMI, n. 139″””
      8,BORGO CHIESE,LOCANDA BORGO ANTICO OSTERIA FRA’ DOLCINO – (rist-bar),CONDINO,Loc. SORINO via MON n. 16
      “9,CAMPITELLO DI FASSA-CIAMPEDEL,LA STALLA DEL NONNO – (rist-bar),CAMPITELLO DI FASSA-CIAMPEDEL,””Piaz Veie, n. 28″””
      “10,CANAZEI-CIANACEI,EL PAEL – (rist-pizz),CANAZEI-CIANACEI,””VIA ROMA, n. 54″””
      “11,CAVALESE,COSTA SALICI – (ristorante),CAVALESE,””via Costa Salici, n. 10″””
      “12,CAVALESE,RISTORANTE AL CONVENTO – (rist-bar),CAVALESE,””Piazzetta Rizzoli, n. 4″””
      “13,CLES,GIARDINO – (rist-pizz-bar),CLES,””via PILATI, n. 16″””
      “14,COMMEZZADURA,BURBA – (ristorante),PIANO DI COMMEZZADURA,””Via Pietro Bernardelli, n. 32″””
      “15,DIMARO FOLGARIDA,RISTORANTE ANNA – (rist-bar),MONCLASSICO,””via NAZIONALE, n. 20″””
      “16,FAI DELLA PAGANELLA,ALP & WELLNESS SPORT HOTEL PANORAMA (alb-rist-bar),FAI DELLA PAGANELLA,””via CARLETTI, n. 6″””
      “17,FIAVE’,ALBERGO RISTORANTE BAR AL SOLE – (alb-rist-bar),FIAVE’,””via 3 NOVEMBRE, n. 12″””
      “18,FOLGARIA,OSTARIA DEL CARADOR (ristorante – bar),COSTA,””via NEGHELI, n. 58″””
      “19,ISERA,LOCANDA DELLE TRE CHIAVI -(ristorante),ISERA,””via C. VANNETTI, n. 2″””
      “20,LAVARONE,ALBERGO CERVO RISTORANTE STUBE DEL CERVO – (alb-rist-pizz-bar),CHIESA,””piazza MILANO, n. 2″””
      21,LAVARONE,MALGA MILLEGROBBE – (rist-bar),LAVARONE,Loc. MILLEGROBBE
      22,LAVARONE,TANA INCANTATA (rist-bar),LAVARONE,Loc. Tablat Sonech
      “23,LEVICO TERME,CANTINOTA – (rist-pizz),LEVICO TERME,””via TRIESTE, n. 1″””
      24,LEVICO TERME,PRIME ROSE – (ristorante),LEVICO TERME,Loc. BELVEDERE
      “25,LUSERNA-LUSERN,ALBERGO LUSERNARHOF BAR RISTORANTE (alb-rist-bar),LUSERNA-LUSERN,””via TEZZE, n. 43″””
      26,MADRUZZO,CASTEL TOBLINO – (rist-bar),SARCHE,loc. CASTEL TOBLINO
      “27,MADRUZZO,HOSTERIA TOBLINO SELLING POINT – (rist-bar),SARCHE,””VIA GARDA, n. 3″””
      “28,MEZZOLOMBARDO,PER BACCO – (rist-bar),MEZZOLOMBARDO,””Via E. DEVARDA, N. 28″””
      29,MOENA-MOENA,FORESTA – (alb-rist-bar),BISOLA,N. CIVICO 1
      “30,MOENA,MALGA PANNA – (ristorante),MOENA,””Via Costalunga, n. 56″””
      “31,MOENA,POST HOTEL RESTAURANT TYROL,MOENA,””Piazza Italia, n. 10″””
      “32,MOLVENO,ALEXANDER HOTEL (alb-rist-bar),MOLVENO,””Piazza Scuole, n. 7″””
      “33,MOLVENO,BUCANEVE (rist-bar),MOLVENO,””via Garibaldi, 50″””
      “34,NAGO-TORBOLE,AL FORTE ALTO – (rist-bar),NAGO,””via CASTEL PENEDE, n. 16″””
      35,NOGAREDO,LOCANDA D. E D. – (rist-bar),SASSO,
      “36,PEIO,CEVEDALE LIVING ROMANCE HOTEL – (alb-rist-bar),COGOLO,””via ROMA, n. 33″””
      “37,PEIO,SAN ROCCO – (rist-pizz),PEIO,””salita di SAN ROCCO, n. 4″””
      38,PELLIZZANO,CHALET LAGO DEI CAPRIOLI – (rist-bar),FAZZON,N. CIVICO 53
      “39,PELLIZZANO,RISTORANTE RODODENDRO,PELLIZZANO,””Strada per Pontesana, n. 5″””
      “40,PERGINE VALSUGANA,ANTICHE CONTRADE (rist-pizz-bar),PERGINE VALSUGANA,””via AL LAGO, 11″””
      “41,PERGINE VALSUGANA,OSTERIA STORICA MORELLI ,FRAZ. CANEZZA,””PIAZZA PETRINI, 1″””
      “42,PINZOLO,CENTRO PINETA FAMILY HOTEL & WELNESS – (alb-rist),PINZOLO,””via MATTEOTTI, 43″””
      “43,POZZA DI FASSA-POZA,EL FILO’ (rist-bar),POZZA DI FASSA-POZA,””via ROMA, n. 42″””
      “44,POZZA DI FASSA-POZA,LE GIARE – (rist-pizz-bar),POZZA DI FASSA-POZA,””VIA PARCO, n. 7″””
      “45,PREDAIA,HOTEL PINETA – (alb-rist-bar),TAVON,””via AL SANTUARIO, n. 17″””
      “46,PREDAIA,OSTARIA DEL FILO’ – (rist-bar),SMARANO,””viale MERLONGA, n. 48/A”””
      47,PRIMIERO SAN MARTINO DI CASTROZZA,CANT DEL GAL – (alb-rist-bar),VAL CANALI – SABBIONADE,n. 1
      “48,RIVA DEL GARDA,RESTEL DE FER – (rist-bar),RIVA DEL GARDA,””via RESTEL DE FER, n. 10″””
      “49,RONZO-CHIENIS,RISTORANTE ANTICA GARDUMO – (rist),RONZO-CHIENIS,””Via AI PIANI, n. 1″””
      “50,ROVERETO,SAN COLOMBANO – (ristorante),ROVERETO,””via VICENZA, n. 28″””
      “51,SAN MICHELE ALL’ADIGE,RISTORANTE DA PINO – (rist-bar),GRUMO-SAN MICHELE,””VIA POSTAL, n. 39″””
      52,SCURELLE,CRUCOLO – (rist-bar),VAL CAMPELLE – CENONE,loc.VAL CAMPELLE
      53,SORAGA,MIRALAGO – (alb-rist-bar),PASSO SAN PELLEGRINO-JOUF DE SEN PELEGRIN,
      54,SORAGA,RIFUGIO FUCHIADE – (rifugio escurs),PASSO SAN PELLEGRINO-JOUF DE SEN PELEGRIN,Loc. FUCHIADE
      “55,SPIAZZO,CASA MORESC,FISTO,””Fraz. Fisto, n. 6/a”””
      56,SPIAZZO,MEZZO SOLDO – (alb-rist),MORTASO,n. 196
      “57,TERZOLAS,ALLA CORTE DEI TOLDI – (rist-bar),TERZOLAS,””Via dei FALIDONI, n. 32″””
      “58,TRENTO,AL VO’ – (rist-bar),TRENTO,””vicolo DEL VO’, n. 11″””
      “59,TRENTO,ANTICA TRATTORIA AL VOLT – (tratt-bar),TRENTO,””via S. CROCE, n. 16″””
      “60,TRENTO,ANTICA TRATTORIA DUE MORI – (rist-bar),TRENTO,””VIA S. MARCO, n. 11″””
      “61,TRENTO,GREEN TOWER – (rist-pizz-bar),TRENTO,””PIAZZA S. PELLICO, 12″””
      62,TRENTO,HOTEL VELA – (alb-rist-pizz-bar),PIEDICASTELLO – VELA,VIA SS. COSMA E DAMIANO
      “63,TRENTO,HOTEL VILLA MADRUZZO – (alb-rist-bar),COGNOLA,””via PONTE ALTO, n. 26″””
      “64,TRENTO,IL LIBERTINO (rist-bar),TRENTO,””Piazza Piedicastello, 4/6″””
      “65,TRENTO,LA CANTINOTA (rist-bar),TRENTO,””VIA S. MARCO, n. 22-24″””
      “66,TRENTO,OLD BAR & FOOD – (rist-bar),TRENTO,””via della ROGGIA GRANDE, n. 8″””
      “67,TRENTO,OSTERIA A LE DUE SPADE – (rist-bar),TRENTO,””via Don Rizzi, n. 11″””
      “68,TRENTO,OSTERIA S. ANNA – (rist-bar),SOPRAMONTE,””via del MONASTERO, n. 37″””
      “69,TRENTO,SCRIGNO DEL DUOMO – (rist-bar),TRENTO,””piazza del DUOMO, n. 29″””
      “70,TRENTO,TRATTORIA AL TINO – (rist-bar),TRENTO,””via SS. TRINITA’, n. 10″””
      “71,VALLELAGHI,OSTERIA CA’ DEI GIOSI – (rist-bar),COVELO,””via Villa Alta, n. 9/A”””
      “72,VERMIGLIO,ALPINO – (alb-rist-bar),VERMIGLIO,””via di PIZZANO, n. 32″””

    4. POI C’È PURE IL MARCHIO “RISTORANTE ENOLOGICO” CHE PER FORTUNA HA AVUTO POCO SUCCESSO..PER FORTUNA ELENCO RISTORANTI ENOLOGICI
      Numero Comune
      Insegna
      HOSTERIA TOBLINO SELLING POINT –
      (rist-bar)
      Frazione Indirizzo
      1 CALAVINO SARCHE VIA GARDA, n. 3
      2 SAN MICHELE
      ALL’ADIGE RISTORANTE DA PINO – (rist-bar) 3 SORAGA RIFUGIO FUCHIADE – (rifugio escurs) 4 TRENTO SCRIGNO DEL DUOMO – (rist-bar) TRENTO piazza del DUOMO, n. 29
      5 TRENTO IL LIBERTINO – (rist-bar) TRENTO piazza Piedicastello, n. 4-6
      GRUMO-SAN
      MICHELE
      PASSO SAN
      PELLEGRINO
      VIA POSTAL, n. 39
      Loc. Rifugio Fuciade

    5. In Alto Adige GAsthuaser i storici sono 32, pagano un sacco di soldi all’anno e una commisione anonima edecide chi può entrare o no secondo criteri rigidissimi. Per esempio nella stessa località ce ne può essere solo uno tranne per alcune eccezioni. C’è una fila lunga così di richieste di essere esaminati. E funziona alla grande

    6. In Alto Adige GAsthuaser i storici sono 32, pagano un sacco di soldi all’anno e una commisione anonima edecide chi può entrare o no secondo criteri rigidissimi. Per esempio nella stessa località ce ne può essere solo uno tranne per alcune eccezioni. C’è una fila lunga così di richieste di essere esaminati. E funziona alla grande

    7. Marchi, etichette, simboli, ma nessuno mette al primo ( unico ) posto il dovere di fare prodotti buoni, i migliori, r di dar da mangiare e bere alla gente, tutta, non solo quella che scorla i bicieri? Credo di soffrire di distacco dalla realtà, ogni tanto…

    8. E stata l ideologia di Trentino Marketing per tanti anni, che si dovesse riassumere tutto dentro un universo di brand. Brand ti tutto…poi ci sono anche i Ristoranti Family e gli Eco Ristoranti…ma poi in Trentino non sempre trovi da mangiare bene e ad un prezzo ragionevolmente adeguato.

    9. naa se ghe voleria massa temp a contarla per bem, magari se ne vedem te conto, zerto che saria bel se i fesa marketing de prodotti che esiste veramente e i desa spazio al movimento dei zoveni che torna en campagna o en montagna. Saria na bela rivoluziom, l’opposto de quel che i a fat col vim. L’importante saria che non i creesa dei slogan vodi, senò con quel tant come dis quel tipo mejo ciavarghe la sposa ai turisti 🙂

    10. hai visto l’ultimo numero di terra trentina? Credo si capisca che si amo davanti ad una svolta radicale, la pat non sembra piu interessata al vino…deve aver capito che èsolo un affare industriale e che quindi non crea piu reputazione.

    11. Tiziano Bianchi beh non ho visto Terra Trentina, forse intendono diversificare e sarebbe anche giusto, dopo tutti questi anni di monopolio (industriale). Secondo me c’è tanto bisogno di prodotti agricoli veraci e locali e spero che si crei una micro agricoltura redditizia e sostenibile ma la strada sarà lunga. I capusi no i g’ha l’etichetta e no i pol eser vendui en ‘merica, quindi o crese el consumator e el ristorator (hahaha) e i se mete en testa de doprar prodotti che i costa de pu e che i pol eser (sperem) pu sani e sostenibili, altrimenti sem ciavai. Del resto en sardegna, en dove coltivar la tera non costa de sicur come en te le nostre val, i vende comunque verdura che vem da israele o dala spagna. Da noi la sarà ancor pu dura.

    12. Un minimo di regole condivise sono necessarie. Ma è più soldi importante un substrato di persone che credono nei prodotti territoriali, siano capussi o spumante, li comprano e li mangiano. Se non si crea questo sentire di persone no nem gnanca a farne ciavar.

    13. Angelo o stiamo parlando di cose diverse o la pensiamo molto diversamente. L’eco ristorazione come è stata impostata da noi fa ridere e dire che adesso in Trentino i prodotti agricoli di territorio ci sono già mi pare azzardato, al massimo qualche pioniere

    1. In pratica è cosi….però il mio commento si riferisce al pressapochismo e alla improvvisazione salvo qualche rara eccezione che da sempre muove la politica trentina….. intesa in senso ampio ovvero industriale agricoltura artigianato….ecc.ecc,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *