CORDOGLIO DELLE CITTÀ DEL VINO PER LA SCOMPARSA DI CIAMPI

Nel 2009 l’allora Presidente della Repubblica ricevette al Quirinale una delegazione di sindaci dell’Associazione. La prima volta delle Città del Vino al Colle. Il ricordo di Paolo Saturini

Anche l’Associazione Nazionale Città del Vino esprime a nome di tutti i sindaci delle comunità associate il profondo cordoglio per la morte di Carlo Azeglio Ciampi, indimenticato Presidente della Repubblica. “È ancora vivo il ricordo dell’incontro ufficiale che il 19 settembre 2002 si tenne al Quirinale – afferma Floriano Zambon, sindaco di Conegliano e Presidente nazionale delle Città del Vino – durante il quale il nostro Consiglio Nazionale, allora presieduto da Paolo Saturnini, all’epoca Sindaco di Greve in Chianti, fu ricevuto dal Presidente Ciampi. Fu un momento molto emozionante. Rappresento il mio personale cordoglio alla famiglia e anche a nome di tutti i sindaci delle Città del Vino e di tutti coloro che, in quella bella occasione, ebbero modo di stringergli la mano”.

Nella foto, in primo piano, Paolo Saturnini, presidente dell’Associazione Città del Vino dal 2001 al 2003, mentre ascolta l’intervento del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi

CONDIVIDI CON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *