IL BRAMITO DI ANTINORI

Bramito 2013, Castello della Sala (Antinori) 12,5% vol. Umbria, sosta 5 mesi in acciaio e barrique, un’aperitivo degno di nota. Una sottile tostatura ci accompagna durante tutto il percorso degustativo, richiama qualche somiglianza lontana con vini d’Oltralpe: paglierino sufficientemente carico, si riconoscono al naso una piacevole pesca sciroppata vanigliata e una banana matura, confettura di albicocca. Le sensazioni di tostatura si trasformano come per magia in note agrumate. Piacevole sapidità. Io lo berrei volentieri su un’orata alla griglia!

CONDIVIDI CON
  • 2
    Shares
  • 2
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *