TRENTINI NEL MONDO… #SEGUIRABRINDISI

Una difesa d’ufficio che non poteva passare inosservata: «La Corea del Nord? Ci sono stato e, sinceramente, è tutto diverso da come viene descritto dall’Occidente. Non hanno mai attaccato nessuno negli ultimi 100 anni, fanno solo propaganda interna. Non ho visto nessun povero per la strada e nessuno a chiedere la carità come in Europa. Da quelle parti tutti hanno un lavoro e una casa», firmato Giacomo Bezzi, consigliere provinciale di Forza Trentino, ovvero Forza Italia all’ombra del Bondone. Nelle ore in cui il presidente americano Donald Trump sfida il regime di Pyongyang dicendosi pronto alla guerra, Bezzi ha affidato ai social le proprie considerazioni di politica internazionale… continua a leggere su TRENTINO

22 Commenti

  1. il Conte il Conte

    Ma che cattivelli che siete : la politica e la “digerenza” trentina sanno anticipare sempre il futuro, prima di noi e solo per loro. Come ad esempio i maxi stipendi, le prebende e queste fantasmagoriche trasferte.
    Per non parlare della nostra bistrattata agricoltura che pare fatta solo di cavoli (a merenda), da erbe medicinali e da caprette tibetane.

  2. Il dramma, è che un politico eletto in uno stato democratico abbia parole di elogio per uno stato governato da un dittatore. Peggio ancora che, informa ufficiale (con soldi pubblici), una delegazione vada in visita, (e non si sa a cosa fare), in uno stato totalitario riconosciuto come pericoloso per l’equilibrio democratico internazionale.

    1. Michele Susat ah di sicuro non fu una braciolata.. di ferragosto……. ma.. alle parti di camcom … dove il mondo viaggia su altri binari… va tutto bene….; vedi che adesso… dallo scorso settembre invece… si è passati alla corea del sud…. ci sono gia state due missioni… . .tut ‘n nare e vignir dalle due coree….si vede che il fascino esotico d’oriente….ubriaca. Il trentino. Nord o sud non importa..purche se magna….poco magari.ma se magna

    2. Ma se è da 60 anni che giochiamo fare gli italianissimi c’è poco da stupirsi se va così… Se poi succede che se a giocare a fail’italianissimo Clementoni assurgi al soglio consigliare con maggior facilità ecco che poi non ci si può stupire di certe cose…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *