SFURSAT, IL VINO A 5 STELLE

Quando la mano di un uomo
tocca la mano di una donna
entrambi toccano il cuore dell’eternità
(Khalil Gibran)

5 Stelle Sfursat 1997 Valtellina Docg 15,0% vol. – Nino Negri

Fiore all’occhiello della produzione di questa cantina dove la Chiavennasca viene fatta leggermente appassire per poi essere vinificata a gennaio, passa 12 mesi in piccole botti di rovere. Rubino luminoso e consistente con orlo granato. È vivo, in stato di grazia pronto a farci vivere una splendida serata di metà settimana in splendida compagnia di magnifici degustatori! Il quadro olfattivo è pieno di pennellate impressionistiche schiette e nette. Viola appassita, prugne secche, amarene sotto spirito, foglia di tabacco, speziato con bacche di ginepro e pepe nero. Sorso appagante già dopo dieci minuti dall’apertura. Concentrato, morbido, tannino aristocratico e vellutato. Ritorna in bocca il frutto su tutto con note flebili balsamiche. Se chiudi gli occhi vedi, nelle piccole cose, il piacere dell’amicizia e delle belle persone con cui ho condiviso questa fantastica degustazione.

CONDIVIDI CON

3 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *