SUA SANTITÀ FRANCESCO POLI

Siamo tutti mortali fino al primo bacio e al secondo bicchiere di vino
Eduardo Hughes Galeano

poli,Ho ancora la sensazione di averlo in bocca, Vino Santo Trentino 2000 Francesco Poli,  Bio. Alcol svolto 12,5%, zuccheri residui 160 g/l, acidità totale 6,70 g/l. Nasce da uva Nosiola al 100% l’uva bianca autoctona trentina proveniente dai vigneti accanto il lago di S.Massenza. Le uve raccolte selezionando i grappoli più spargoli, sanissimi e a perfetta maturazione vengono posti su dei graticci, le tipiche aréle, posizionate in un apposito solaio appassitoio, dove rimangono per più di 5 mesi. Durante questo lungo appassimento, reso possibile dall’Ora del Garda, si sviluppa sulle uve la muffa nobile “botrytis cinerea”.

Di colore giallo ambrato il vino presenta dei profumi intensi ed ampi, di frutta matura e confettura riconducibile all’albicocca. Foglia di tabacco, resina, miele, Chicco di caffè, sbuffi di zafferano e uva sultanina. In bocca è particolarmente dolce con un equilibrata gamma di sensazioni che si concludono con una nota vellutata, di lunga persistenza, “vive” per molto tempo il suo ricordo. E’ considerato nella tradizione popolare il classico toccasana ricostituente

CONDIVIDI CON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *