CHEF RUBIO E GARDA, OGGI IL TRENTINO IN TV

Oggi in onda alle 21.10 “È uno sporco lavoro” su DMAX e alle 19.15 il documentario prodotto da ZDF
Chef Rubio e “Primavera sul Garda”: il lunedì è di Trentino Film Commission
Doppio appuntamento, oggi, per due produzioni sostenute da Trentino Film Commission. Alle 21.10 su DMAX (canale 52, gruppo Discovery Italia) andrà in onda la puntata realizzata in Trentino del programma “È uno sporco lavoro”, prodotto da Dry Media per Discovery Italia, la nuova serie che vede protagonista Chef Rubio, impegnato in lavori pericolosi, difficili o che non tutti non sono disposti a svolgere. Sempre lunedì, alle 19.15 su ZDF sarà proiettato il documentario “Primavera sul lago di Garda”, prodotto da ZDF e girato sul lago, grazie al supporto di Trentino Film Commission e Garda Trentino Spa.

“È uno sporco lavoro”
In Trentino il mago dello street food ha condiviso una giornata di lavoro coi cavatori, nella cave di porfido di Albiano con la collaborazione del Consorzio italiano porfido del Trentino, quindi ha imparato i segreti e le tecniche produttive della tradizione alpina a Sopramonte, nel salumificio Belli, e ha sperimentato infine le vertigini del lavoro dei “disgaggiatori” con Geo Rock, una ditta trentina di Spiazzo che sta mettendo in sicurezza le pareti rocciose di Limone sul Garda, in provincia di Brescia.
La serie è disponibile anche in streaming su Dplay, la piattaforma OTT gratuita del gruppo Discovery Italia (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play).

Produzioni ZDF
Maggio è stato un mese particolarmente proficuo per il Garda Trentino: sono state due, infatti, le produzioni che, grazie al supporto di Trentino Film Commission e in collaborazione con Garda Trentino Spa, hanno scelto come ambientazione il lago e i suoi straordinari paesaggi mediterranei, entrambe firmate ZDF – Zweites Deutsches Fernsehen, una delle principali televisioni pubbliche tedesche.
“Primavera sul lago di Garda” prodotto direttamente da ZDF, rientra in una serie di documentari televisivi che mostrano i luoghi più suggestivi del pianeta. Le riprese sono state effettuate in diversi luoghi del lago, in Trento, a Riva del Garda, sono stati intervistati il pescatore Alberto Rania seguito durante una giornata di pesca sul lago, e Franco Farina attore, drammaturgo e conoscitore di Goethe; a Pregasina sono state girate alcune scene insieme a Uli Stanciu, giornalista e scrittore considerato il padre della Mountain Bike in Europa.
Il secondo prodotto televisivo è stato invece realizzato da Securitel G.m.b.H. per conto di ZDF: si tratta di una serie televisiva che ha raggiunto il mezzo secolo di vita e si propone di presentare casi irrisolti di truffe internazionali; anche questo va in onda in prima serata una volta al mese dal 1967, non è ancora stata programmata la messa in onda della puntata girata nei giorni scorsi a Riva del Garda.

CONDIVIDI CON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *