IL VENTO DEL VINO (E DEL CIBO) A RIVA DEL GARDA

Il food blogger Stefano Cavada, la carne di Wagyu dell’Alto Adige e il vini della tenuta Hofstätter protagonisti dell’evento enogastronomico del 7 luglio 2017 all’Astoria Park Hotel di Riva del Garda

Conto alla rovescia per la serata enogastronomica con il famoso Food Blogger Stefano Cavada che si svolgerà il 7 luglio all’Hotel Astoria di Riva del Garda. Il giovane bolzanino, star del web presenterà uno dei suoi piatti a base di carne della razza giapponese Wagyu che Stefan Rottensteiner, un intraprendente, giovane, contadino altoatesino alleva con successo da alcuni anni nel suo maso Oberwaidacher del Renon, vicino a Bolzano. Insieme a queste due protagonisti della gastronomia altoatesina che saranno presenti alla serata, saranno proposti e presentati alcuni dei celebri vini della Tenuta Hofstätter di Termeno del produttore Martin Foradori, tra i primi e principali fautori della rinascita e della riscoperta del Pino Nero in Alto Adige e del Gewürztraminer. La cena curata dallo chef Angelo Ruatti ruoterà intorno al tema del dell’incontro tra montagna e lago – Vino eVento , in omaggio al Pelér nome di una famoso vento che attraversa il lago di Garda da Nord a Sud cui è dedicato anche il ristorante gourmet dell’albergo. L’Astoria Park Hotel SPA Resot dell’Imprenditore Cristian Miorelli, e della moglie, la nota esperta di cucina Vanessa Negri, animatrice del blog Vanity Cooking, è uno dei punti di riferimento del turismo rivano e tra i pochi alberghi aperto tutto l’anno. La cucina vi gioca un ruolo importante e il confronto con i protagonisti dell’enogastronomia altoatesina e trentina nasce dal legame con l’Alto Adige di Vanessa Negri nata a Bolzano. Le prossima serata si svolgerà il 25 agosto con una cena tutta dedicata alla celebre carne del manzo giapponese Wagyu – nota per il famoso Kobe che arriva a costare anche 1000 euro al chilo – allevato per la prima volta in Italia sull’altipiano del Renon. I vini che accompagneranno la serata provengono da una delle più famose aree viticole venete, la Valpolicella, che sarà rappresentata dalla cantina Terre di Leone. Ultimo appuntamento l’8 settembre, con una cena a quattro mani in cui lo chef Angelo Ruatti sarà affiancato dalla star della ristorazione altoatesina Herbert Hintner, del ristorante stella di San Michele Appiano Zur Rose. I vini per la cena non potevano che essere quelli della cantina di San Michele Appiano del kellermeister Hans Terzer.

CONDIVIDI CON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *