VINO NATURALE (4) – LA DOMANDA DI PIERINO

Gli standard del Vino Naturale a confronto Solforazione: la domanda di Pierino Il “Vino naturale” non gode ancora di una regolamentazione legale. Varie associazioni hanno tuttavia adottato delle norme. Un confronto internazionale evidenzia nel complesso le somiglianze e in dettaglio le differenze. Il problema più grande è la solforazione. Markus …

VINO NATURALE (3) – INTERVISTA AD ANGIOLINO MAULE

Angiolino Maule Radicale per il Terroir    Angiolino Maule è impegnato da oltre 25 anni per un’ agricoltura alternativa e sostenibile e oggi è considerato uno dei più importanti esponenti dello scenario del Vino Naturale italiano. È fondatore e presidente dell’Associazione VinNatur che nel 2016 ha adottato per prima un …

VINO NATURALE (2) – MADRE NATURA COME CANTINIERE

Non è più accettabile che interi paesaggi vitati vengano irrorati con sostanze potenzialmente pericolose e che l’enologia dipenda da prodotti industriali solo per compiacere il nostro gusto per il vino. E’ giusto e importante che su questo tema nasca un’opposizione. Il movimento biologico ha già ottenuto molto, garantendo ampie superfici …

VINO NATURALE (1) – LA SMARRITA VIA

Anni fa, quando lessi che qualcuno stava proponendo dei “vini naturali”, fui preso da stizza: ma com’è possibile – mi chiesi – che nessuno reagisca di fronte a questa indebita appropriazione? Non sono tutti “naturali” i vini che provengono dall’uva? Le norme comunitarie avevano del resto vietato il riferimento a …

VINO TRENTINO, IL PUNTO DELLA SITUAZIONE

Organizzazione vitivinicola: comunque sia un passo in avanti rispetto al nulla perdurante da anni A bocce ferme si può cominciare a tirare qualche somma su quanto è successo ultimamente nelle due organizzazioni che interpretano la politica vitivinicola trentina. Invero ce ne sarebbe stata anche una terza, quella dei Commercianti-Industriali storici …

TOBLINO, IL VINO SANTO E TUTTI GLI ALTRI

Il titolo della degustazione per enologi e appassionati organizzata qualche giorno fa dalla sezione trentina dell’AEEI presso la Cantina di Toblino era questo, ma lo zampino del co-organizzatore Mario Pojer raspava probabilmente attorno al Vino Santo, una gemma locale ancora troppo nascosta. Quindici campioni del Trentino, Alto Adige, Friuli, Veneto, …

MOSTRA VINI 2016: IL QUADRO

(continua) – Senza una componente importante del territorio trentino come quella dei Vignaioli la Mostra sarebbe zoppa. Imperativo categorico, quindi, è rimuovere le motivazioni della loro latitanza rispondendo ad alcune loro recriminazioni, considerando che, a ben vedere, sono le stesse per le quali dovrebbero recriminare i vignaioli associati. Da più parti …

DOC CALDARO, LA STORIA SIAMO NOI

Ghino di tappo m’incita a raccontare qualcosa di più sulla vicenda del Caldaro, come protagonista dell’epoca in cui quel vino ottenne la DOC. Una vicenda ereditata dai veri protagonisti: il cav. Ezio Cesconi direttore dell’allora Cantina di Lavis-Sorni-Salorno, il dr. Franco Endrici, presidente del Comitato vitivinicolo e soprattutto Ferdinando Tonon …

RESISTERE, RESISTERE, RESISTERE. FORSE

Qualche settimana fa la notizia strombazzata urbi et orbi, che assegnava ai friulani dell’Università di Udine un primato nell’approntamento di dieci nuove varietà di vite. La FEM di San Michele, dorme? Provocarono i provocatori di sempre. No, Fem non dormiva. Per ottenere nuovi vitigni da incrocio s’impiegano anni, decenni. Semmai …

FEM: CHI VIVRÀ, VEDRÀ. FORSE

Non si può usare la sfera di cristallo per indovinare il futuro di FEM, né serve rifugiarsi in linguaggi tecnico-scientifici o negli inglesismi per spiegare il fenomeno, anche se ormai l’inglese in FEM è la lingua con cui s’intendono centinaia di ricercatori provenienti da decine di Paesi diversi. Basterebbe questo …

REBORO, UN RE IN BUONA COMPAGNIA

Ho sempre pensato che la vite abbia trovato in Trentino un habitat invidiabile, fra valli e colline ai piedi di monti soleggiati che proteggono dal freddo e riscaldano terreni variegati ricchi di minerali, dove i microclimi permettono all’uomo di coltivare con soddisfazione un ventaglio di varietà altrove non immaginabile. Il …