IL DIEDRO ROTALIANO

Di generazione in generazione siamo alla quarta: Cantina Dorigati. Diedri – Teroldego Rotaliano Superiore  Riserva 2013 Doc, 13,0% vol. .Vitigno da un gran potenziale, le espressioni e le sfaccettature di questo prodotto mi interessano parecchio in questo periodo. A differenza di altre bottiglie dello stesso vitigno questo è dal primo momento …

STOCKER, IL METODO AFRODISIACO

Giornata intensa, mi coccolo con questa bottiglia: in fondo chi non lavora non… beve poi metodo classico! l’attore protagonista è lo Stocker Riserva 2009, 12,5% vol. metodo classico. Io umile comprimario lo apro e mi lascio andare…l’uvaggio mi incuriosisce, Chardonnay, Pinot bianco e Sauvignon. Tra i tre, ovvio, l’ultimo mi …

E IL NAUFRAGAR M’È DOLCE IN QUESTO ASINONE

Poliziano, vino nobile di Montepulciano, Asinone 2011 ( Alc. 14,5% vol.). Che gran bel bere: Prugnolo gentile 100%. Di un rubino elegante, il suo profilo è come un ventaglio dove in ogni pezzetto corrisponde un sentore e con ogni soffio elargisce nuove sensazioni avvolgenti. Rosa, lamponi, iris, mora. Riprovo, chicco di caffè, erbe …

FRA CORVINA E OSELETA, IL ROSSO DELLA VALPO

La Grola, 2011 rosso igt Veronese – Allegrini.. Un cru a tutti gli effetti, vigneto simbolo della Valpolicella. Maturazione in barriques di rovere francese di secondo passaggio per 16 mesi, massa per 2 mesi e affinamento in bottiglia per 10 mesi. Grado alcolico: 13,85% Vol., Corvina 90%, Oseleta 10%.  Rubino …

IL CALUSO E IL MOBILE ANTICO DELLA NONNA

Caluso passito, Gnavi Carlo, 2005, 14,00% vol. annata 2005, docg. L’Erbaluce è un vitigno a bacca bianca autoctono che si è sviluppato e adattato al territorio e al terreno morenico, morena dell’età quaternaria. Il terreno è sabbioso e sassoso (ciottoli provenienti dal massiccio del Monte Bianco), pertanto ricca di minerali …

IL BRAMITO DI ANTINORI

Bramito 2013, Castello della Sala (Antinori) 12,5% vol. Umbria, sosta 5 mesi in acciaio e barrique, un’aperitivo degno di nota. Una sottile tostatura ci accompagna durante tutto il percorso degustativo, richiama qualche somiglianza lontana con vini d’Oltralpe: paglierino sufficientemente carico, si riconoscono al naso una piacevole pesca sciroppata vanigliata e una …

IL SIGILLO DEL VULTURE

Aglianico del Vulture il Sigillo 2010 Cantine del Notaio, 14,0% vol. bloccato tra la neve qualcosa devo pur fare… . Ricco, possente fin dall’impenetrabile color rubino. Naso profondo con netti richiami di prugne fresche, mirtilli, china, viola, piacevole cioccolatino al rum. Bocca sapida e succosa con tannino perfettamente integrati, finale su …

F.I.S. – TAA: I CORSI COMINCIANO DA LETRARI DZ RISERVA

Dicono che il dosaggio zero è quello che più rispecchia e valorizza le sfaccettature di un singolo territorio. Questo TRENTO Dosaggio Zero Riserva Letrari ne è l’esempio. Abbiamo festeggiato l’inizio del corso, perché di festa e gioia si tratta con questo 5 grappoli eccellenza italiana. Trentacinque corsisti attenti e fortunati perché altri non …