TOBLINO, UN MODELLO DI VITICOLTURA DI TERRITORIO

Non è un segreto per alcuno che io abbia sempre considerato la Cantina Produttori Toblino (800 ettari di vigneto e poco meno di 700 soci), come una delle realtà vitivinicole cooperative più prestigiose nel panorama nazionale. E non solo per la qualità dei suoi vini, per la sua decisa inclinazione …

CITTÀ DEL VINO, I PRIMI TRENT’ANNI DI UNA STORIA BELLA

  Nella sala Protomoteca del Campidoglio i sindaci dei territori vitivinicoli si ritrovano per il Trentennale dell’Associazione. Le Città del Vino ai raggi X Presentato il “Libro Bianco” su sviluppo e prospettive dei Comuni associati. Uno spaccato rurale di società italiana (407 municipi, l’11,7% della popolazione nazionale) dove si consuma …

I BIANCHI DEL TRENTINO SECONDO ONAV

ONAV Trento in collaborazione con il Consorzio Vini ha voluto dedicare una serata di degustazione proprio ai vini bianchi, scegliendone alcuni tra quelli segnalati come premiati dalle principali guide nazionali. I vini sono stati presentati dai rispettivi produttori. Le proposte di assaggio hanno riguardato un Trentino doc Riesling Renano 2015 …

CHIEDO SCUSA, SONO (STATO) UN TRENTONE

Ieri, da ambienti milanesi, ho ricevuto questo messaggio, riferito alla partita Cavit (Terre d’Oltrepò) – La Versa: “In quei giorni ti leggevo ogni giorno sperando tu facessi casino con i trentini. I trentini, non Trentini”. E’ vero: su questa vicenda non ho fatto casino. Sono rimasto alla finestra a guardare. Probabilmente …

VINO TRENTINO, IL PUNTO DELLA SITUAZIONE

Organizzazione vitivinicola: comunque sia un passo in avanti rispetto al nulla perdurante da anni A bocce ferme si può cominciare a tirare qualche somma su quanto è successo ultimamente nelle due organizzazioni che interpretano la politica vitivinicola trentina. Invero ce ne sarebbe stata anche una terza, quella dei Commercianti-Industriali storici …

DALL’ADDIO AL DIALOGO, PASSANDO PER LA POLITICA

Ciò che è successo fra lunedì – assemblea di Consorzio Vignaioli del Trentino– e venerdì – assemblea di Consorzio Vini del Trentino -, merita due righe di commento a botta calda, anzi ormai tiepida. Il quadro desolante, dal punto di vista del sistema territorio, che emerge alla fine di questa …

IL NUOVO CONSORZIO SECONDO LUTTEROTTI

  Certificazione, dialogo, promozione e comunicazione. Queste le parole d’ordine con le quali si può riassumere il programma presidenziale di Bruno Lutterotti (Produttori Toblino e Cavit), da ieri al vertice di Consorzio Vini del Trentino, l’ente di tutela decapitato, quattro mesi fa, dalle dimissioni di Alessandro Bertagnolli. Insieme al presidente …

VIGNAIOLI: LA RICREAZIONE È FINITA

Oggi, mentre a Palazzo Trauttmansdorff si brindava gioiosamente – almeno in apparenza – all’elezione alla presidenza di Consorzio Vini del Trentino di Bruno Lutterotti (presidente di Produttori Toblino, presidente di Cavit, presidente di Cantine Palazzo, padrone dello spumantificio tedesco Kessler e da qualche giorno anche della storica cantina oltrepadana La Versa)  e all’ingresso …

BOTTIGLIE E GIACENZE, TUTTI I NUMERI DEL VINO TRENTINO

Nel 2016 sono stati imbottigliati 580 mila ettolitri di vino a denominazione riconducibile al Trentino (le DOP Trentino, Trento, Rotaliano e Casteller e le IGP Vallagarina e Dolomiti). Per essere più chiari un volume di vino pari a poco più di 77 milioni di bottiglie da 0,75. Numeri e andamenti …

IL TRENTINO DI LORENA, IL TRENTINO CHE RESISTE

  Questo vino mi diverte perché non dimostra i suoi 75 mesi passati sui lieviti… È una serata leggera, attorno a un vino che diverte, praticamente una serata tra amici (erano pochi i posti disponibili), con Lorena Lancia che illustra, racconta, discute, analizza tre vini trentini accompagnati da salumi, formaggi …

RIPRENDERE IL DIALOGO. SUBITO

Chi, ieri pomeriggio, era appostato nascostamente in un angolo buio di via Suffragio, racconta che dal portone di palazzo Trauttmansdorff sono entrati tre, diconsi tre vignaioli (due provenienti dai distretti a nord di Trento e uno dalla periferia sud del capoluogo), presumibilmente tutti e tre per partecipare alla riunione esplorativa convocata dal …

LA SOAVE VERSA

Cantina di Soave, coerente con la serietà e la solidità che la contraddistinguono, ha deciso in breve tempo di presentare una concreta proposta di acquisto e di rilancio di Santa Maria La Versa, formalizzata definitivamente i primi giorni di gennaio. La decisione è maturata dopo che la prima asta indetta …

ENOTURISMO, IL SENATO ASCOLTA LE CITTÀ DEL VINO

L’Enoturismo approda al Senato. Audizione con Città del Vino Il presidente Zambon: “Un disegno di legge positivo ma da arricchire: con il rilancio delle Strade del Vino, gli sgravi fiscali per le cantine che investono nella cura del territorio e con il riconoscimento dell’Osservatorio enoturistico come strumento d’indagine e monitoraggio …

FIVI: ERGA OMNES, SERVE TRASPARENZA

I Vignaioli Indipendenti scrivono al Ministro Martina. L’obbligo di presentare una rendicontazione separata sui fondi erga omnes non viene osservato La FIVI – Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti – chiede che venga rispettato l’obbligo per i Consorzi che si avvalgono dell’erga omnes di fornire una rendicontazione separata per le azioni di …

CHI E COME SONO I VIGNAIOLI

Nei giorni scorsi, abbiamo scritto molto dei vignaioli del Trentino. Di quelli che sono rimasti all’interno di Consorzio Vini (pochi) e di quelli che hanno scelta la strada dell’autonomia e dell’adesione alla Fivi nazionale. Oggi parliamo di loro. Intanto chi sono: per saperlo basterà scorrere l’elenco e i volti sul …

CARO ASSESSORE, ALZI LA VOCE!

Egregio assessore Dallapiccola, come lei di sicuro sa, questi sono giorni decisivi per la governance della vitivinicoltura trentina e quindi per il futuro dell’intero settore.  Mercoledì, si capirà se i pochi vignaioli rimasti ancora all’interno di Consorzio Vini aderiranno all’invito, a nostro modo di vedere peloso, rivolto loro dal vertice dell’Ente …

TESTO UNICO DELLA VITE E DEL VINO: ECCOLO

La nuova legge fondamentale del settore – Disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino – è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale, lo scorso 28 dicembre. In giro c’è già il vademecum dell’Informatore Agrario che aiuta a comprenderla fino in fondo. Se qualcuno è …

IL VINO DELLA STRADA E IL VINO DELLA PRO LOCO

Dunque, la notizia è questa ed è anche buona: domani mattina a  Trento in via Oss Mazzurana, sotto lo sguardo benedicente dell’assessore all’Agricoltura e al Turismo Michele Dallapiccola, il presidente della Strada del Vino e dei Sapori Francesco Antoniolli e il presidente della Federazione delle Pro Loco Enrico Faes firmeranno un protocollo di intesa. …

DEGUSTA CON LORENA, DEGUSTA LA VAL DI NON

Grazie all’alleanza di territorio fra SKYWINE e il Caseificio Sociale di Romeno, saranno i prodotti distintivi della Val di Non ad accompagnare il primo appuntamento milanese di #degustaconlorena, il ciclo di degustazioni esplorative condotte da Lorena Lancia, la Miglior Sommelier d’Italia 2016 Fisar. Dopo l’incontro con le esperienze dell’enologia trentina …