OGM: I BUONI E I CATTIVI. E FORSE UNA RIVOLUZIONE IN ARRIVO

Sembra che ci attendano un paio di giovedì speciali in queste ultime settimane di quaresima. Oltre all’incontro in calendario il prossimo 6 aprile, dopodomani (giovedì 30 marzo) a San Michele all’Adige la FEM – Fondazione Edmund Mach ha convocoato un incontro che non esito a definire storico: si parlerà di …

BUON FERRAGOSTO ASSESSORE

Svegliarsi la mattina di ferragosto con un tweet di Michele Dallapiccola, che denuncia l’assenza della DOC TRENTO dalla carta vini di un rifugio trentino (assenza bilanciata dall’offerta di Prosecco), è una bella sensazione. E non solo: l’assessore, nello spazio dei canonici 140 caratteri, riesce a mettere in croce anche  le politiche …

DIVAGAZIONI SULL’ORSO IN TRENTINO

“Allora, mi hanno detto che non hai più paura dell’orso” “Chi te lo ha detto? Non è vero: continuo ad essere preoccupato per le mie pecore” “Mi hanno detto che l’assessore ti ha tranquillizzato” “Non è vero, l’assessore non mi ha tranquillizzato” “Posso chiederti una cosa? Ma come le proteggi …

TRENTINO, LA REPUBBLICA (VINICOLA) DELLE BANANE

Una grande industria del vino trentino, fra i primi cinque gruppi industriali nella classifica italiana per fatturato, acquista uno spazio pubblicitario su un quotidiano nazionale. E l’assessore all’Agricoltura della Provincia Autonoma di Trento si eccita come un bambino davanti al barattolo della nutella. Si eccita a tal punto da prendersi …

BANANA REPUBLIC

Fra le tante email che ho ricevuto, e che continuo a ricevere, in questi giorni segnati dall’emergenza peronospora, ho scelto di pubblicare questa breve lettera firmata da un contadino della Piana Rotaliana: Seguo sempre con molta attenzione ciò che scrivete su Trentino Wine; finora non sono mai intervenuto, ma questa …

VOGLIA DI VENEZIA

Oggi il tecnico di una Cantina Sociale, che stimo molto e a cui devo molto, mi ha detto sconsolato: Credo che il Trentino del vino, almeno quello, sia morto e sepolto. Forse si salveranno alcuni brand aziendali. Ma come territorio è morto. E più in generale, credo che dovremmo rinunziare …

UNA DENOMINAZIONE AL GIORNO TOGLIE IL VINO DI TORNO: CASTELLER

Oggi, anche a fronte di un’analisi affrettata dei volumi e dei valori, viene naturale chiedersi se abbia ancora senso questa denominazione. La tabella che pubblico in calce, dedotta dai rilevamenti ufficiali dell’ente di controllo, evidenzia un trend verso il basso ormai irreversibile. Poco meno di 300 mila bottiglie destinate al …

UNA DOC AL GIORNO TOGLIE IL VINO DI TORNO

La lettura delle documentazione prodotta dalla Camera di Commercio di Trento, sull’andamento (2008 – 2014) del settore vino, densa com’è di tabelle e numeri, permette di fotografare, e di farsi un’idea verosimile, dell’evoluzione della viticoltura trentina. Per questo nasce una nuova rubrica del Blog (Una Doc al giorno toglie il …

DOC TRENTO: I NUMERI. QUELLI VERI (2)

Li abbiamo cercati per tanti anni i numeri (veri) della DOC TRENTO. Abbiamo provocato, abbiamo stimolato, abbiamo cercato. Ma senza risultato. Aspettavamo una comunicazione ufficiale che non è mai arrivata, né da Istituto, né da Consorzio Vini. Loro, i numeri, invece erano lì pronti ad aspettarci, fra le carte della …

DOC TRENTO: I NUMERI. QUELLI VERI (1)

Nei prossimi giorni pubblicheremo anche lo storico degli ultimi sei anni. Ma intanto, cari amici vicini e lontani, godetevi lo spettacolo analitico della sboccatura DOC TRENTO nell’anno 2014: 6.796.325 di pezzi (calcolati in bottiglie da 0,75 l.) (fonte Camera di Commercio di Trento – cliccare per ingrandire la tabella)

SPQG – SONO PAZZI QUESTI GIORNALISTI

Ricordate, un po’ di tempo fa, era novembre: vi raccontai di essere stato intervistato da una nota rivista di settore. Su sollecitazione di un suo giornalista, peraltro. Non su mia iniziativa. Qualche giorno dopo vi anticipai anche anche le mie quattro risposte. Poi me ne scordai, della rivista e anche dell’intervista. …

IL GOLOSARIO SI FERMA AD ISERA

Curiosa la scelta compiuta dalla guida di Paolo Massobrio per il 2016: secondo il Golosario il mondo enoico trentino si ferma ad Isera e dintorni. Per un lagarino come me, questo è un punto d’orgoglio. Ma con tutta la buona voltonà del mondo non mi riesce di immaginare che l’esperienza …

Il lutto della ragione, il lutto della libertà

“Una confortevole, levigata, ragionevole, democratica non libertà prevale nella civiltà industriale avanzata, segno di progresso tecnico”. (H. Marcuse, 1964) Oggi, 11 agosto 2015, la piattaforma Facebook ha ucciso il profilo personale del giornalista, e amico fraterno, Franco Ziliani. Una confortevole, levigata, ragionevole, democratica non libertà prevale nella civiltà industriale avanzata. Anche, e …

Affanculo l’etica

Sino a qualche anno fa, almeno per quelli della mia generazione, il sostantivo etica, rinviava immediatamente ad Aristotele e a Kant, all’Etica Nicomachea e alla Critica della ragion pratica. Oggi questa stessa parola, invece, ha cambiato di senso e ha subito la violenza di una sorta di stupro semantico e funzionale. …

La sacralità e il silenzio del potere

Non mi trovo quasi mai d’accordo con Angelo Rossi, intervistato oggi dal quotidiano TRENTINO a proposito dello stallo manipolatorio che si sta consumando sulla presidenza FEM.  Ci dividono un sacco di cose. Persino sulle femmine abbiamo idee differenti: io amo le diafane verticalità anoressiche e lui le armonie curvilinee. Eppure, …

Vino e Politica

Quando leggo notizie, notizie si fa per dire, e comunicati stampa come questi, penso proprio che tutto il mondo è paese. Pensavo sinceramente che queste piaggerie nei confronti del potere fossero un patrimonio sociale e culturale solo del Trentino, dove si invitano assessori provinciali anche alle inaugurazioni di negozi e …

Prendiamoci per il culo

COMUNICATO STAMPA nr.2689 Sito internet: http://www.provincia.tn.it E-mail: uff.stampa@provincia.tn.it Trento,  23 ottobre2014 Ufficio Stampa Piazza Dante, 15 – 38100 Trento Tel. 0461/494614 – Fax 494615-16 “Sondaggi finalizzati alla circonvallazione ferroviaria Trento-Rovereto” TRIVELLA A MARCO: LA PRECISAZIONE DELLE FERROVIE DELLO STATO In merito ai carotaggi recentemente effettuati, tramite una trivella, nell’area dei …

Export trentino o export veneto?

l'adige export

Non per rovinare la festa a qualcuno, che magari oggi ha brindato a coppe di TRENTO. Ma la notizia pubblicata oggi sul quotidiano L’Adige circa l’incremento dell’export (+8 %) di spumante trentino, credo meriti un qualche commento.

Siamo sicuri che questa stima – fonte Istat – che non fa differenza circa le diverse tipologie di “spumante”, sia focalizzata sul TRENTO? O non riguardi piuttosto le numerosissime, queste sì numerosissime, bottiglie base Glera e di provenienza veneta, lavorate in Trentino dalle multinazionali del vino cooperativo? Per parlar chiaro, siamo sicuri – tenendo conto che il mercato di crescita prevalente sono gli States – che non si tratti di Prosecco e Frizzanti vari? Purtroppo Istat, questo non ce lo dice. Ma il sospetto, visti gli andamenti generali di Prosecco e Metodo Classico all’estero, viene piuttosto spontaneo e risulta, almeno a me, anche piuttosto verosimile.

Naturalmente resto in attesa – inutile – di una smentita o di un approfondimento, sulla base di numeri scorporati per tipologie di vino spumante.

Vino: la rivoluzione antialcolica

Dunque, adesso scriverò alcune cosette che forse procureranno un certo dispiacere ai miei amici produttori e wine lover, insomma a tutte quelle persone con cui condivido la maggior parte del mio tempo. Nei giorni scorsi ho letto, anche con un certo piacere, l’agile pamphlet (30 paginette che si divorano in …