LA CRESCITA DELL’AMARONE

CRESCE IL VALORE DELL’AMARONE DELLA VALPOLICELLA: L’EXPORT AUMENTA DEL 3% E IL FATTURATO DEL 5% PER UN CONTROVALORE 330 MILIONI DI EURO. IL SEGNO POSITIVO RIGUARDA TUTTI I CANALI, DALL’HORECA ALLA VENDITA DIRETTA IN CANTINA, FINO ALLA GDO DOVE L’INCREMENTO IN VALORE È DEL 18,5% Verona, 25 gennaio 2017 – …

LE MAGNIFICHE VIRTÙ TERAPEUTICHE DELL’AMARONE

Comunicato stampa     AMARONE DELLA VALPOLICELLA: PIÙ ANTIOSSIDANTI NEL BICCHIERE GRAZIE A TRADIZIONE PRODUTTIVA E VITIGNI AUTOCTONI.     Un bicchiere di Amarone della Valpolicella, grazie all’elevata presenza di antiossidanti naturali, riduce il rischio di malattie cardiovascolari, aiuta a mantenerci giovani e favorisce il nostro benessere. Il Grande rosso …

IL MERCATO DELL’AMARONE

COMUNICATO STAMPA IL MERCATO FA LA CORTE AI VINI DI PREGIO: CRESCE IN VALORE IL FATTURATO 2015 DELL’AMARONE DELLA VALPOLICELLA E LE CANTINE IMBOTTIGLIANO LE ANNATE “RISERVA”.  Verona, 25 gennaio 2016. Cresce l’immagine dell’Amarone nel mercato e le cantine scommettono sulle vecchie annate. Trend positivo per il Grande Rosso veronese …

I numeri e la qualità dell’Amarone 2011

COMUNICATO STAMPA ANTEPRIMA AMARONE: CINQUE STELLE PER ANNATA 2011. Tutto naturale il segreto: il miracolo climatico nella fase iniziale dell’appassimento Verona, 31 gennaio 2014. L’Amarone 2011 conquista le 5 stelle ed entra ufficialmente nell’albo d’oro delle migliori annate. Il giudizio è stato svelato oggi nel corso del convegno di apertura …

Amarone GDO? Boh

L’indagine diffusa oggi dal Consorzio di Tutela indica un trend in crescita dei prezzi dell’Amarone nella GDO.Eppure, due giorni fa su TREBICCHIERI i nomi illustri della Valpolicella denunciavano il rischio contrario: la volgarizzazione dell’Amarone sugli scafffali della GDO. Come la mettiamo? La mano destra non sa cosa fa la sinistra? …

Non solo Amarone

Leggo su Internet Gourmet le dichiarazioni di un viticoltore, e parecchio altro, di origine trentina, che tuttavia coltiva interessi, e la vigna, in molte aree del Nord Est, Valpolicella compresa. Leggo e tiro un sospiro di sollievo. Amaro, ma pur sempre un sospiro e un sollievo: almeno qualcuno la pensa …

C’è un tempo per tutto. Anche il tempo del divorzio

Pubblico qui di seguito un lancio Ansa di oggi. Si racconta della decisione di mister Amarone, Sandro Boscaini, e di  chi sta con lui nell’associazione delle Famiglie dell’Amarone d’arte di abbandonare il Consorzio Valpolicella. Dietro questa decisione destinata a fare “storia”, c’è la diversità di vedute fra chi considera l’Amarone …

La Valpolicella conferma la riduzione delle rese

Riceviamo, dal Consorzio Valpolicella, e volentieri pubblichiamo …………………………………………………….. Applicata fin dal 2009, viene confermata anche per quest’anno la riduzione dal 65 al 50% ad ettaro della cernita delle uve destinate ad Amarone e Recioto della Valpolicella.La decisione è stata presa all’unanimità dal Cda del Consorzio, dove sono rappresentate tutte le …

Sandro Boscaini, mister Amarone, si inchina ai 50 anni di storia del Fojaneghe Rosso

Ci sono vini, ci sono grandi vini e poi ci sono vini che fanno la storia. Che restano nella memoria collettiva perché segnano svolte epocali; e non solo nell’enologia ma anche nel costume di una società. Uno di questi, anche se chiamarlo vino pare quasi riduttivo, è il Fojaneghe. Un …