LA VITTORIA DELLA IGT VALLAGARINA

Capitare per caso su un’enoteca on line e scoprire una IGT Vallagarina, una delle denominazioni di ricaduta più low cost del Trentino, posizionata su una fascia medio – alta (prezzo pieno euro 65,50, prezzo scontato euro 52,00),  mi ha fatto piacere. Anzi di più. Il vino è il VICTORIAE, blend …

TÉLOS, MISSIONE COMPIUTA

Obiettivo centrato: se questo è il risultato dei vini senza solfiti aggiunti, allora direi che gliela si può fare tranquillamente. E pure amabilmente. Sto parlando di Télos 2014 – IGT VENETO – Tenuta Sant’Antonio (Colognola ai Colli – VR). Un blend di Garganega (80%) e Chardonnay (20%) . Confesso che questa …

Per non annegare in un bicchiere di Chardonnay

di Mauro Baldessari* – Nella mia mensile chiacchierata telefonica con il giornalista Sergio Ferrari, che normalmente riguarda l’attualità delle problematiche di mercato, ho evidenziato come ci si stia trovando in una situazione inaspettata (rispetto alle previsioni post vendemmia) e che sostanzialmente la commercializzazione dei vini vendemmia 2015, bianchi in modo …

LA VIA PADANA DELLO CHARDONNAY TRENTINO

Partite di minor pregio acquistate fuori provincia per produzioni Charmat Il vino base spumante Chardonnay della vendemmia 2015 è stato venduto senza difficoltà a prezzi soddisfacenti. Lo afferma l’enologo Mauro Baldessari, direttore della cantina Vivallis Sav di Nogaredo che però tiene distinti due tipi di acquirenti: le cantine importanti che …

CHARDONNAY, CHARDONNAY DELLE MIE BRAME

Un commentatore (Zagor) oggi si chiedeva, se i 340 mila quintali di uve Chardonnay che si raccolgono più o meno ogni anno in Trentino, servano per produrre TRENTO. Sì, in parte finiscono nel TRENTO. Occhio e croce circa un terzo di queste uve diventano base spumante. Sei numeri forniti nei …

Vendemmia 2015: niente di nuovo

Anche il numeri della vendemmia 2015 diffusi pochi giorni fa da Consorzio Vini del Trentino, confermano il profilo ormai consolidato del vigneto trentino e la sua funzionalizzazione estrema al mercato internazionalizzato del vino merce. Come capita ormai da anni il 75 % delle uve raccolte è rappresentato dalle varietà bianche e il …

Il vino e il tempo

Scrivo di un vino che non c’è. O meglio di un’annata che, dopo 12 anni, credo sia ormai fuori commercio; perché, invece, quel vino – Trentino Doc Bianco -, è ancora in produzione sebbene siano cambiate decisamente l’etichetta e, in parte, anche la composizione varietale, e sia ancora uno dei prodotti di …

In direzione ostinata e contraria

di Massarello – In direzione ostinata e contraria, cantava Fabrizio De André. Una musica che in salsa trentina rispedisce al mittente la denuncia di ogni ipocrisia permettendosi il vezzo d’infischiarsene anche della forza dissacrante dell’ironia. Ribaltata pure quella, altro che Charlie Hebdo. Ostinatamente, la minestra è sempre la stessa insipida zuppa …

La caduta degli dei (1)

Grazie al lavoro di ricerca di un amico del blog, il dottor Marco Raffaelli, oggi proponiamo una serie di numeri che raccontano dell’andamento dei volumi e dei prezzi medi delle uve trentine negli ultimi quindici anni. La fonte è il Servizio Statistica della Pat. Si comincia con l’annata 2011       …

Vittoria

Si chiama Vittoria  – vittoria come obiettivo raggiunto, credo, almeno credo questo sia il senso -, bottiglia pesante ed etichetta vagamente ed elegantemente francesizzante. Capsula ricercata in verde acido ceralaccato che fa un bel colpo d’occhio. Taglio di prezzo attorno ai 15 euro. Denominazione, udite udite, la negletta IGT Vallagarina. Ed è …

TrentinoSpam&WineFiction

di Massarello – Quando c’è una buona notizia dal trentino vinicolo bisogna sottolinearla. Ieri  il Consorzio vini ha licenziato l’atteso piano pubbli-promozionale e tutti assieme – cantine sociali, commercianti-industriali e vignaioli – hanno deciso di partecipare compatti al prossimo Vinitaly. Bene, era ora. Dopo tante polemiche, finalmente una svolta e …

Un TRENTO mondiale

E’ una bottiglia che a me piace molto. Un brut in etichetta ma un extra brut in bocca. E’ rigoroso e non concede niente ai giochini delle piacevolezze facili. E pur tuttavia è molto bevibile e si accompagna a tutto pasto dall’aperitivo al dolce. Incarna bene l’idea del metodo classico …

Lo scopriremo solo bevendo… nel 2014

Non so come sia andato il 2013 del vino trentino, ma provo a buttare giù qualche impressione. La vendemmia è stata abbondante. Lo Chardonnay, almeno sulla carta, è tornato sullo scalino più alto del podio (30,15 %), appena poco più su del nostro amico Pinot Grigio (28,39 %) e a …

La Cuvée trentina sul Cucchiaio

Mi fa sempre piacere poter scrivere bene di un vino trentino. E mi fa piacere, soprattutto, leggere cose buone di un buon vino trentino. Come è accaduto questa mattina quando ho letto la recensione della Cuvée Maso Toresella  2011 IGT delle Dolomiti di Cavit sulla rivista on line Il Cucchiaio d’Argento. Sarà …

Lo Chardonnay trentino e le sorelle Kessler (recuperato)

[Via! di Paola Attanasio] di Massarello – Scrivo dall’estero per commentare la notizia che Cavit s’è comprata la Kessler di Esslingen (Stoccarda) perché l’azienda di Ravina mi sta a cuore non meno della spumantistica trentina. A parte i resoconti nelle pagine economiche dei nostri quotidiani non mi sono accorto di …

Pensierini a margine di un territorio taroccato

Sentita alla radio l’altra mattina: sul Bosforo sono tutti impegnati a seguire Vision Turchia 2023, in Malesia stanno seguendo Vision Malaysia 2020. Non è un caso. Ambedue seguono un programma economico in vista (vision) di certi anniversari che cadranno negli anni indicati. Il programma lo ha proposto la politica di …

Diego Schelfi, il Rottweiler fuori tempo massimo

Caro Cosimo senior, della nostra querelle fra Grisenti e Schelfi non frega niente ad alcuno, esattamente come ci siamo stufati delle mene di quel migliaio di autonominati che stanno a Roma o di quella massa che manteniamo a Bruxelles. Il qualunquismo e l’apatia sono il peggio di tutto questo e …

Vino, farfalle e buone notizie

Ci siamo lasciati una settimana fa, augurandoci di incontrare un giudice a Milano. La vicenda della foto proibita di Ziliani, poi, è andata come è andata. L’epilogo lo ha raccontato lo stesso giornalista su Vino al Vino. Nel frattempo, però, abbiamo scoperto che a Trento di sicuro un giudice c’è. …

Vino Frizzante e bollicine perdute

Avvertenza: con questo post inizia la collaborazione fra Trentino Wine Blog e Rusticus. Dietro questo passamontagna, coerentemente con l’etica black blogger di questo spazio corsaro, si cela qualcuno che per tanti anni ha frequentato,  e continua a frequentare, con competenza e passione il mondo dell’informazione e il mondo del vino …

Spunti per una riflessione sulla viticoltura trentina

Pubblichiamo questo documento diffuso nei giorni scorsi dal vicepresidente dell’Udias (Unione Diplomati dell’Istituto Agrario di San Michele – FEM), Angelo Rossi. Crediamo che questo sia un buon punto di partenza per cominciare a ragionare, finalmente, in maniera seria sul futuro della viticoltura trentina. Ringraziamo Angelo Rossi che per averci autorizzati …

Rigor Montis

La notizia è fresca: il ministro della Salute Balduzzi ha proposto  una tassa di 3 centesimi sulle bevande gassate! Tutte? Oddio, gli spumanti… proprio ora…No, calma, mi son detto. Questi sono dei tecnici, mica i buffoni di una volta! Questi sanno benissimo che gli spumanti, all’infuori di rare eccezioni, non …