BOTTIGLIE E GIACENZE, TUTTI I NUMERI DEL VINO TRENTINO

Nel 2016 sono stati imbottigliati 580 mila ettolitri di vino a denominazione riconducibile al Trentino (le DOP Trentino, Trento, Rotaliano e Casteller e le IGP Vallagarina e Dolomiti). Per essere più chiari un volume di vino pari a poco più di 77 milioni di bottiglie da 0,75. Numeri e andamenti …

L’ASTRONAUTA DISTRATTO E IL PRESIDENTE SULLE NUVOLE

Ma se alla domanda “Lei cosa pensa della forza di gravità?”, un astronauta rispondesse: “Non so, non è un mio problema”, voi cosa pensereste? Io penserei che il sedicente astronauta non è un astronauta. O che l’astronauta non sta tanto bene. Di testa. Ed è quello che ho pensato oggi …

CONSORZIO VINI: BERTAGNOLI SI È DIMESSO

Alessandro Bertagnoli non è più il presidente di Consorzio Vini del Trentino. Il viticoltore vegano della Sociale di Aldeno, ha rassegnato le sue dimissioni due giorni fa. Poi è partito per l’estero. Dagli uffici di palazzo TuttaFrutta in queste ore, come da consuetudine, non è arrivata alcuna comunicazione; la notizia, però, ha …

LE CITTÀ DEL VINO PER UNA VITIVINICOLTURA DI QUALITÀ

Più qualità e meno quantità. Il coordinamento regionale del Trentino Alto Adige delle Città del Vino, chiedono un ripensamento a Consorzio Vini del Trentino sul tema della produttività in campagna e un approfondimento del carattere identitario e alpino della viticoltura trentina. E lo fanno con un con un documento diffuso …

MOSTRA VINI 2016: IL QUADRO

(continua) – Senza una componente importante del territorio trentino come quella dei Vignaioli la Mostra sarebbe zoppa. Imperativo categorico, quindi, è rimuovere le motivazioni della loro latitanza rispondendo ad alcune loro recriminazioni, considerando che, a ben vedere, sono le stesse per le quali dovrebbero recriminare i vignaioli associati. Da più parti …

Malfer, un passo indietro

Paolo Malfer si è dimesso dalla presidenza della Commissione Promozione e Marketing di Consorzio Vini del Trentino. Le dimissioni risalgono a qualche settimana fa, ma sono diventate pubbliche solo in questi giorni. Malfer, patron di Revì, prestigiosa maison spumantistica di Aldeno, resta però in commissione. Un passo indietro rispetto all’incarico …

Formazione

Tecniche alternative per il diserbo interceppo e per la semina delle colture da sovescio: una giornata di formazione a Isera. La organizza per sabato 10 ottobre Consorzio Vini del Trentino, presso l’azienda agricola Rizzi di Folaso (Isera). L’introduzione sarà affidata al presidente di CVT Alessandro Bertagnoli e al presidente della Commissione Disciplinare di produzione integrata, …

Sprint di Consorzio Vini

Da ieri è Graziano Molon, 50 anni, nato a Bolzano ma residente a San Martino di Castrozza, il nuovo direttore generale di Consorzio Vini del Trentino. Ex coordinatore di Trentino Sprint, l’organismo per l’internazionalizzazione delle imprese della Camera di Commercio, succede a Erman Bona, che ha retto il consorzio per …

Pensierini della Fine (primavera)

Da qualche tempo non ho più voglia di scrivere. Forse non sto tanto bene. Ogni tanto mi capita. O forse ciò che mi circonda non mi piace più. E mi annoia. Non mi piace più e mi annoia a tal punto da farmi passare la voglia di pensare. E di …

Ciao avvocato

Da qui a qualche giorno, il 27 febbraio, i soci dell’organo di autogoverno del vino trentino, il Consorzio, si riuniranno in assemblea. Sarà l’ultima presieduta dal presidente Elvio Fronza. Il suo mandato, infatti, è in scadenza. E molti tirano un sospiro di sollievo. Il vecchio avvocato, infatti, in questi anni …

In direzione ostinata e contraria

di Massarello – In direzione ostinata e contraria, cantava Fabrizio De André. Una musica che in salsa trentina rispedisce al mittente la denuncia di ogni ipocrisia permettendosi il vezzo d’infischiarsene anche della forza dissacrante dell’ironia. Ribaltata pure quella, altro che Charlie Hebdo. Ostinatamente, la minestra è sempre la stessa insipida zuppa …

Pinot Grigio: l’insaziabile sete

Ieri il CdA di Consorzio Vini del Trentino ha deciso di aumentare le soglie massime di produzione della DOC Pinot Grigio, innalzando le rese da 140 a 150 quintali ettaro. Una scelta che è la diretta conseguenza delle vicende legate allo sciagurato epilogo giudiziario della vicenda DOC Venezia. Sono cose su …

Osate chiedere… e vi sarà risposto

Tutto quello avreste voluto sapere (e non avete mai osato chiedere) sul vino trentino, in questi due magistrali servizi giornalistici andati in onda nei giorni scorsi.Buona Visione. A tutti. (e se siete sul divano, o a letto, usate le sbarre di contenimento: rischiate di cadere. Per le risate) http://www.trentinotv.it/video_on_demand.php?id_menu=51&id_video=27505&pag http://www.trentinotv.it/video_on_demand.php?id_menu=51&id_video=27589&pag   …

Tutto quello che in Trentino non si dice

Almeno i giornali veneti questa storia poco edificante, finalmente, la hanno raccontata. Finalmente. E la storia è assai poco edificante perché racconta di un territorio (il Trentino) che avrebbe voluto impedire coattivamente ad un altro territorio (il Veneto) di esprimere liberamente e creativamente le proprie identità territoriali. E ha cercato …

La sacralità e il silenzio del potere

Non mi trovo quasi mai d’accordo con Angelo Rossi, intervistato oggi dal quotidiano TRENTINO a proposito dello stallo manipolatorio che si sta consumando sulla presidenza FEM.  Ci dividono un sacco di cose. Persino sulle femmine abbiamo idee differenti: io amo le diafane verticalità anoressiche e lui le armonie curvilinee. Eppure, …

Occhio ai numeri e alle parole

Non so se, e quanto, l’espressione “vitienologia sostenibile” abbia a che fare con la viticoltura biologica e affini. Ma se, come credo io, qualche nesso c’è, allora, mi chiedo di che cosa straparlasse mesi fa (qui) il Maître à penser di Consorzio Vini del Trentino, quando si affidava alla magica …

Una Bad Company per La Vis

  Un amico del blog, oggi mi ha fatto arrivare questo messaggio. L’idea è quella di caricare il debito sui creditori, attraverso una bad company, e di finanziare la rinascita di una nuova Coop Lavisana. Voi cosa ne pensate? Il ricorso al lease back pubblico da dieci milioni di euro verosimilmente …

Müller? No, grazie. Preferisco le donne (del vino)

Non andrò a Cembra, quest’anno. So che questa non è una notizia. Ma ogni tanto fare una pubblica confessione fa bene. A tutti. No, non parteciperò, da spettatore e da visitatore come ho sempre fatto, alla Mostra del Müller Thurgau (2 – 6 luglio). La ragione è semplice: sono convinto …

Maledetti autoctoni!

«Abbiamo perso troppi anni ad arrampicarci sugli specchi degli autoctoni, è stata un’iniziativa fallimentare», siccome siamo in tempi di quaresima e non di carnevale è un esercizio davvero difficile attribuire il tenore della buona fede ad una dichiarazione come quella contenuta in questo virgolettato. Dichiarazione rilasciata al quotidiano “Trentino” in …

Gattopardisti al potere

Ho colto l’invito di Cosimo a rivedere la trasmissione televisiva Fiammiferi del 4 maggio scorso su TCA e dico subito che NON va tutto bene, madama la marchesa, né poteva essere diversamente, visto il contesto.Il contesto, sappiamo, ruota attorno all’autoreferenzialità strisciante dei politici o ex politici che, inevitabilmente, trascinano nel …

E adesso alzare la voce, please!

  Leggo sull’edizione on line del quotidiano Trentino (qui), che la delibera della Camera di Commercio con la quale viene ceduto il marchio TRENTODOC a Consorzio Vini del Trentino, da ieri è diventata esecutiva. Bene, quindi da ieri il Consorzio del presidente Fronza e del direttore Bona è il formale …