BALDESSARI: “DOC DELLE VENEZIE? É LA FINE DEL VINO CORSARO”

Questo post, in realtà, è un commento lasciato qualche ora fa da Mauro Baldessari, direttore di Vivallis, sotto al post precedente. Mi sembra che le parole del direttore cooperativo più punk-rock della vitienologia italiana, meritino uno spazio tutto loro. Anche, e soprattutto. perché esprimono un orientamento e un’analisi che collimano esattamente …

ARMANI: “DOC DELLE VENEZIE? UNA STRATEGIA PER IL TERRITORIO”

Pinot Grigio Doc delle Venezie, domani, a Roma, il giorno cruciale. Se il Comitato nazionale darà il via alla bozza, riveduta e corretta, di Verona, trascorsi 60 giorni, la nuova denominazione sarà operativa e l’ATS (Associazione Temporanea di Scopo) che fino a qui ha condotto il paziente e certosino lavoro …

DOC DELLE VENEZIE, ECCO IL DISCIPLINARE

La prossima settimana, a Verona, avverrà la riunione accertativa per il riconoscimento ministeriale della nuova SUPER DOC delle VENEZIE (BIANCO E PINOT GRIGIO), sulla base di una proposta di disciplinare a lungo contrattata e frutto di un paziente lavoro di ricucitura fra tutte le componenti della viticoltura pinotgrigista di Trentino, …

PINOT GRIGIO: LA FINE DI UN INCUBO. FORSE

Convocata a Verona la riunione per il suo riconoscimento. Dallapiccola: “Un’opportunità in più per conquistare i mercati” Pinot Grigio, il 30 agosto il via alla nuova Doc “Delle Venezie” Martedì 30 agosto si terrà a Verona, presso Veronafiere, la riunione di pubblico accertamento convocata dal ministero delle Politiche agricole alimentari …

MA CHE BELLO SE CI FOSSE IL VINO DELLA LUNA

La bozza del nuovo disciplinare della DOC TRENTINO, che sta per concludere il suo iter approvativo, contiene alcune innovazioni che considero positive, lo ho già scritto ieri a proposito della tutela della Schiava e della Schiava Gentile. Fra queste, senz’altro, il riconoscimento della Sottozona Valle di Cembra. Gli amici cembrani, …

SUPERDOC, UN’OPPORTUNITÀ TERRITORIALE

In tanti, a giudicare dal numero di email che ho ricevuto in questi giorni – e non tutte propriamente all’insegna di quella che si chiama cortesia -, si aspettavano che Trentino Wine assumesse una posizione diversa sulla faccenda della cosiddetta Superdoc delle Venezie. Insomma, molti si aspettavano, ed evidentemente sono …

PINOT GRIGIO, ALBINO ARMANI A CAPO DELLA SUPER DOC DELLE VENEZIE

  Costituita oggi a Portogruaro l’associazione temporanea d’impresa (ATI) che prelude alla costituzione del Consorzio della Super DOC Pinot Grigio delle Venezie: 20 mila ettari di vigneto suddivisi fra  Veneto, Friuli e Trentino. A regime già dalla vendemmia 2016: da qui ad allora dovrà essere approvato da Roma anche il disciplinare …

PERIFERIE VS CENTRO

Da tempo, anche contro l’opinione di alcuni amici del blog, sostengo che il vino trentino – ma probabilmente anche il resto – si salverà solo grazie al desiderio di riscatto, alla creatività e all’umiltà delle periferie e delle marginalità. Trento, il capoluogo, ormai mi pare sempre più riverso su sé …

Vendemmia 2015: niente di nuovo

Anche il numeri della vendemmia 2015 diffusi pochi giorni fa da Consorzio Vini del Trentino, confermano il profilo ormai consolidato del vigneto trentino e la sua funzionalizzazione estrema al mercato internazionalizzato del vino merce. Come capita ormai da anni il 75 % delle uve raccolte è rappresentato dalle varietà bianche e il …

Pinot Grigio, una questione pubblica

Dopo la disfatta trentina in sede giudiziaria contro la DOC Venezia (TAR e Consiglio di Stato), la vicenda Pinot Grigio, soprattutto grazie a produttori e imbottigliatore veneti e friulani, sta percorrendo la strada politica delineata da una grande DOC condivisa per tutto il Triveneto; da molte settimane, nelle segrete stanze, il …