Raspelli lagarino

comunicato stampa – apt rovereto “L’Epifania tutte le feste le porta via”. Ma se proprio dobbiamo dire addio all’atmosfera natalizia, facciamolo con una grande festa. Nasce così l’idea di chiudere la felice esperienza al Vallagarina Food&Wine con Edoardo Raspelli, il noto conduttore della trasmissione televisiva “Melaverde”, che ne aveva battezzato …

MERCATINI D’ORO, INCENSO E MIRRA

Un report prodotto dai solerti e sempre trionfalistici uffici della Provincia Autonoma di Trento, ci racconta che, in base ad una ricerca a campione,  i Mercatini di Natale dello scorso avrebbero generato un fatturato diretto di 22 milioni e mezzo di euro. Macchebellezza. Non mi impegno, perché sono mezzo ubriaco, a cercare …

Dallapiccola: “Non faccio la guerra alle OTA”

Ogni tanto è opportuno tornare indietro. E dire e dirsi: ho esagerato. Ebbene sì: questa volta, quella volta, ho esagerato. Mi riferisco al post dell’altro giorno intitolato “La Guerra Totale e gli scarponi di cartone dell’assessore”. Uno sberleffo in piena regola nei confronti dell’assessore al Turismo e all’Agricoltura della provincia …

LA STANZA DEI BOTTONI

Magari a qualcuno dei nostri lettori vitivinicoli può interessare: 28 ottobre – 19 novembre 2015 LA STANZA DEI BOTTONI BUSINESS & MARKETING PROGRAMMA DETTAGLIATO QUI CORSO 1 SBOTTONARE LA COMPETITIVITÀ NUOVE SCOPERTE DELLE SCIENZE SOCIALI PER LA GESTIONE STRATEGICA La competitività, il talento, la valutazione, gli incentivi possono diventare totem …

Ipocrisia Istituzionale

Cristiana Collu è la nuova direttrice della Galleria Nazionale di Arte Moderna di Roma  (GNAM). Le istituzioni trentine, raccontano oggi i quotidiani locali, gioiscono e si complimentano. E per sovrammercato lasciano intendere ai gonzi che l’approdo di Cristiana alla direzione più importante museo nazionale di arte moderna, sarebbe da mettere in …

Aspettando NaturaMenteVino con Slow Food

EVENTO FACEBOOK Sabato 25 aprile 2015 a Rovereto torna l’appuntamento con “Aspettando NaturamenteVino” organizzato dalla Condotta Slow Food Vallagarina Alto Garda in collaborazione con il Comune di Rovereto e il sostegno della Cassa Rurale di Rovereto. Prenotazioni e punto di raccolta: Casetta di NaturaMenteVino in Largo Foibe – Rovereto Programma: …

Cena Futurista a Rovereto

E’ ancora disponibile qualche posto per la Cena Futurista di domani sera (10 aprile) al Tema di Rovereto. Se non avete ancora prenotato, siete ancora in tempo: 328-4318086 – alessandroarmani@hotmail.com Il menu al prezzo di 35 euro: AMMAZZACAFFE: Carburante nazionale (Grappa trentina) CAFFè: Miscela sublime (Caffè) DOLCE: Comeunanuvola (Cialda con frutti di …

C’è un giudice a Trento

Si è conclusa come buon senso suggeriva una delle vicende più surreali fra quelle che hanno investito il giornalismo del vino negli ultimi anni. A Trento l’appello ha capovolto il verdetto incomprensibile che era stato pronunciato un anno fa a Rovereto. Anche a noi, che avevamo sostenuto Maurizio Gily, questa …

Col cazzo (che mi adeguo)!

Rovereto, tarda mattinata, all’ingresso di un bar. Questa mattina. [°] Cosimo: “Ciao Mario, vieni a bere un bicchiere?”. Mario: “Si, volentieri. Sono infreddolito. Sono appena tornato dalla campagna, ho le mani gelate” C. : “Ha, non sapevo avessi campagna. Pensavo facessi il pensionato a tempo pieno”. M. : “Massì, mi …

VITAE: le eccellenze trentine secondo AIS

Il 17 gennaio a Rovereto in degustazione i vini trentini premiati dalla Guida 2015 dell’Associazione Italiana Sommelier  Inizia un nuovo anno di impegno per l’Associazione Italiana Sommelier del Trentino, con un appuntamento che corona un lavoro lungo e impegnativo, finalizzato alla valutazione dei migliori vini italiani e trentini. È stata …

RESOLE è tornato: si salvi chi può!

Cristiana Collu, una raffinata, e per fortuna tatuata, intellettuale freestyling internazionale, alza la  bandiera bianca dell’umiliazione professionale – e culturale – di fronte all’inadeguatezza della politica museale trentina, affidata a commercianti, bottegai, caffettieri e compagnucci della parrocchietta. Complice la politica del #sottovuotospinto. E l’esimio padre-padrone –  e padroncino – dell’incultura provinciale ironizza sui mezzi ( La …

Promesse da marinaio, promesse da Re Sole

Qualche tempo fa il nostro Re Sole si era impegnato pubblicamente ad adottare il Foglia Frastagliata AKA Enantio (Edizione Centenario Viticoltori in Avio), come mascotte per le più importanti e significative celebrazioni del Centenario. Venerdì si apriranno ufficialmente le danze commemorative al Mart di Rovereto. Ma del nostro vino neanche …

S-Colpire fra arte e vino

[comunicato stampa] S-COLPIRE CON PASSIONE  Viaggio sensoriale alla scoperta dell’arte e del vino Martedì 30 settembre, ore 18.30 Galleria CIVICA a Trento Proposta Vini e il Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto proseguono nella collaborazione e nell’intento di far incontrare due eccellenze del territorio quali il …

Zyklon B e cattive compagnie

Cattura

Stupro. Accade alle due di notte alle porte di Rovereto, nei pressi del Centro di Accoglienza Profughi nella ex polveriera militare; ora Centro della Protezione Civile adibito a rifugio temporaneo per qualche decina di disperati della terra. La vittima dell’ignobile violenza, una giovane mamma del luogo, accusa l’uomo nero.

L’uomo verde e i suoi sodali, invece, rimestano e rimescolano [*]  nella pancia dell’emotività, dalla pauara e del dolore e scatenano la voglia di campi di sterminio e forni crematori.

Ma l’uomo verde questa volta non è solo. La cattive compagnie sono contagiose.

Il sindaco di Rovereto (Pd), dall’estero, veleggiando ai vertici dell’ipocrisia populista, invoca la chiusura immediata del campo “senza se e senza ma. Era nato per una permanenza massima di 48 ore, invece le persone stanno per settimane in container a 40 gradi. Lo dico da tempo“.

Il Patt, il Partito autonomista trentino tirolese, sostiene che “la misura sarebbe colma“.

Il presidente dalla Provincia (Patt) annuncia, via ufficio stampa, l’esame del DNA per tutti gli ospiti del campo.

Il Fronte Skinhead veneto fa volantinaggio.

Non ci resta che la Questura.

Parole civili e improntate alla prudenza e al senso del diritto, infatti, arrivano solo dal questore Iacobone: “Tuteliamo i cittadini con la massima determinazione, ma agiamo allo stesso tempo a beneficio dei profughi, per fugare il dubbio che sia stato uno di loro o, nel caso fosse stato, per individuarlo e isolarlo al più presto“.

A parte il tempo e la Questura. è  davvero una penosa grigioverde domenica d’estate.

………………………

[*]

Immigrazione: Fugatti (LN), Istituzioni responsabili di stupri e crimini‎ dei clandestini

ROMA, 26 LUG – “Troppo facile esprimere un’ipocrita solidarietà alle vittime e invocare maggiori controlli sugli immigrati dopo che una donna è stataviolentata. Se le indagini confermeranno, tramite il test del Dna richiesto dalle forze dell’ordine, che a commettere questo orrendo crimine è stato unclandestino del campo profughi di Rovereto, le istituzioni locali e nazionali dovranno riconoscere la loro responsabilità. Se il governo non fermerà al più presto quest’invasione di clandestini nel nostro Paese stupri, rapine e nuove malattie saranno purtroppo sempre più  all’ordine del giorno”.

Lo scrive il segretario della Lega Nord Trentino, Maurizio Fugatti, commentando lo stupro della donna italiana avvenuto nei pressi del centro profughi a Rovereto.

 

ufficio stampa lega nord

Varietà e territorio (dimenticato)

Quella che vedete è’ una vecchia manchette pubblicitaria risalente alla seconda metà dell’Ottocento. E’ stata pubblicata ieri su un gruppo Facebook roveretano. C’è della delicatezza e dell’arte in questa réclame. C’è della gentilezza discreta che racconta di una città vivace, ospitale e contemporanea. Almeno per quei tempi. Ma, a parte …

Ancora su Velenitaly

Se non fosse per la recente sentenza roveretana (di cui ho scritto anch’io qualche giorno fa), che ha condannato il collega Maurizio Gily, nessuno si ricorderebbe più dell’affaire Velenitaly, scoppiato sulle pagine de L’Espresso sei anni fa. Eppure, dopo la sentenza emessa dal tribunale della Città della Quercia a metà dicembre …

Cronache roveretane: Marco salvaci tu!

  Rovereto (TN), ore 19 di un pomeriggio al tramonto. Fra una riunione e l’altra trovo il tempo per un aperitivo. Mi siedo nel dehor ancora assolato di uno dei locali piu glam della città, in centro storico. Sfoglio IL Manifesto, passa un amico avvocato, lo saluto. Ha fretta e …

NaturaMenteVino 2013: vino buono, vino eco friendly

Riceviamo e volentieri pubblichiamo NATURAMENTE VINO 2013 – ROVERETO DAL 26 AL 28 APRILE È l’appuntamento top dell’anno che winelovers e operatori nazionali e internazionali non perderanno per degustare il meglio dei vini “buoni”, quelli che parlano sinceri di sostenibilità e di territorio. Comune di Rovereto, Vinibuoni d’Italia, Sloow Food …

Figlia di tante lacrime–Storia di una donna

Domani, venerdì 8 marzo alle ore 18 nella sala della Fondazione Cassa Risparmio in piazza Rosmini a Rovereto, Paolo Ghezzi presenta il libro di Patrizia Belli “Figlia di tante lacrime”. La storia romanzata di Giovanna Maria della Croce, al secolo Bernardina Floriani. Nella giornata dedicata alle donne, Rovereto ricorda la …

TRENTO Denominazione di Origine Controllata PER Rovereto a Denominazione Operaia Controllata

Ci sarà occasione anche di scoprire, o riscoprire, il TRENTO Doc, all’interno della manifestazione roveretana in calendario questo fine settimana a Rovereto, lungo l’intreccio underground di via Rialto. “Quando a Rovereto eravamo tutti operai” – rievocazione amarcord sugli anni Settanta che si chiuderà il 7 luglio con un concerto dei …

Evviva l’Armando

  Mentre a Trento impazzavano le folks-naif feste Vigiliane, piùsentita, raffinata, densa di emozioni è stata la riunione voluta daArmando Simoncelli per festeggiare i suoi 35 anni di presenza sulmercato.Nella azienda agricola a sud di Rovereto, svariate centinaia di amici,ospiti, clienti e ammiratori, hanno animato una kermesse simile aquelle del …