SFOJAR, I PRODUTTORI DI TOBLINO SI RACCONTANO

E’uscito oggi il primo numero di SFOJAR, rivista digitale della Cantina Produttori di Toblino. Agile, leggera, fresca e lontana i soliti canti autoreferenziali, si propone di raccontare al consumatore finale Cantina e Territorio, la Valle dei Laghi. Ogni tanto, insomma, anche dalla cooperazione arriva qualche buona notizia. E questa è una …

TOBLINO, UN MODELLO DI VITICOLTURA DI TERRITORIO

Non è un segreto per alcuno che io abbia sempre considerato la Cantina Produttori Toblino (800 ettari di vigneto e poco meno di 700 soci), come una delle realtà vitivinicole cooperative più prestigiose nel panorama nazionale. E non solo per la qualità dei suoi vini, per la sua decisa inclinazione …

IL TRENTINO DI LORENA, IL TRENTINO CHE RESISTE

  Questo vino mi diverte perché non dimostra i suoi 75 mesi passati sui lieviti… È una serata leggera, attorno a un vino che diverte, praticamente una serata tra amici (erano pochi i posti disponibili), con Lorena Lancia che illustra, racconta, discute, analizza tre vini trentini accompagnati da salumi, formaggi …

LE MEDAGLIE DEL SINDACO

Una decina, fra d’oro e d’argento, le medaglie assegnate al Trentino dal Concorso La Selezione del Sindaco 2016, il premio enologico riservato alla produzioni territoriali internazionali dall’Assocazione Città del Vino. Oltre 1000 vini, giudicati da 80 commissari, che hanno assegnato il punteggio più alto (94,50/100) al Negroamaro in purezza il Falco …

TOBLINO, IL VINO SANTO E TUTTI GLI ALTRI

Il titolo della degustazione per enologi e appassionati organizzata qualche giorno fa dalla sezione trentina dell’AEEI presso la Cantina di Toblino era questo, ma lo zampino del co-organizzatore Mario Pojer raspava probabilmente attorno al Vino Santo, una gemma locale ancora troppo nascosta. Quindici campioni del Trentino, Alto Adige, Friuli, Veneto, …

Toblino piace a Gilbert&Gaillard

Ai degustatori di Gilbert&Gaillard, evidentemente piacciono gli autoctoni trentini. Oltre alla medaglia d’oro assegnata al Ziresi di Vivallis 2013, un altro oro 2015, con punteggio 90+, è stato assegnato ad un vino (Rebo) figliato dalla paternità del Teroldego, si tratta dell’ eLimarò 2011 – Igt delle Dolomiti – Cantina di Toblino. Punteggio quasi …

Cavit, dopo Orsi arrivano Lutterotti e Libera

E’ Bruno Lutterotti, attuale presidente della Produttori di Toblino e uomo forte di Cantine Palazzo, il successore di Adriano Orsi al vertice di Cavit. Accanto a lui, alla vicepresidenza, Lorenzo Libera, bancario a capo della Viticoltori in Avio.I tredici soci – 11 Sociali, Sait e Cantine Palazzo – del consorzio di secondo …

Presidenza Cavit: una partita in silenzio

Un silenzio assordante. Scusatemi la figura retorica, ma non mi viene nessun altro incipit efficace, se non questo scontato ossimoro per descrivere il clima che circonda l’elezione, che avverrà fra dieci giorni, dei nuovi vertici di Cavit. Il mondo cooperativo vitivinicolo sembra paralizzato dentro un mutismo che rasenta l’omertà. Il …

Cavit, come sarà il dopo Orsi?

  Chi sarà il successore di Adriano Orsi alla guida di Cavit? Fra qualche settimana si riunirà il CdA del consorzio di secondo grado (una corazzata da 160 milioni dei fatturato e zero debiti) che raggruppa 11 cantine sociali del Trentino Insomma, il potere dei poteri del vino. E non …

I fondali del Metodo Classico trentino

Il Conte – Qualcuno si muove e affonda lo spumante. Dove? Nel lago di Levico, in Valsugana, che, come Caldonazzo, Toblino e molti altri, vive vita tranquilla, quasi sconosciuta, solo perché sommersi nell’immaginario collettivo da quel grande lago che è il Garda. Dopo tutte le autorizzazioni civiche necessarie i fratelli …